Questa Sera in TV: Report in diretta su Rai3. Giovedì scorso la Guardia di Finanza su mandato della Procura di Roma ha sequestrato il gettone d’oro della vincitrice presso la redazione di‪ ‎Report‬, dove si trovava per esigenze di produzione relative all’inchiesta che andrà in onda stasera su Rai3. Il sequestro è avvenuto perché la magistratura vuole andare in fondo e capire se si tratta di un fatto isolato legato a un impiegato infedele della Zecca di Stato o dei fornitori oppure di un sistema finalizzato per frodare sistematicamente i vincitori e la Rai anche essa parte lesa, che paga i gettoni alla zecca come oro puro.

Gettoni d’oro: chi fa la cresta sulla Rai? di Sigfrido Ranucci. La frode è stata scoperta da un’inchiesta di ‪Report‬: i gettoni d’oro dei montepremi sono risultati sotto titolo rispetto a quanto certificato dalla Zecca di Stato.

Report seguendo la traccia dell’oro ha anche scoperto che il fornitore esclusivo della Zecca è Banca Etruria, dalla quale ha acquistato 11 milioni di euro in lingotti d’oro per coniare i gettoni della Rai. È tutto oro puro? L’inchiesta questa sera alle 21:45 su Rai3 in diretta tv in chiaro e in streaming web sul portale Rai. Guarda le clip in anteprima.

Chi vince i gettoni d’oro si sente baciato dalla fortuna e non gli viene in mente di andarci a guardare dentro. Perché a caval donato di solito non si guarda in bocca. Report invece è abbastanza rompiscatole da farlo, così ha fatto analizzare i gettoni d’oro vinti nell’aprile del 2013 dalla concorrente Maria Cristina Sparanide nel corso di una trasmissione a premi di Rai Uno, Red or Black. Ed è venuto fuori il fattaccio: Report ha scoperto che quei gettoni hanno un titolo più basso: 995 rispetto al 999,9 certificato e stampato dalla Zecca di Stato.