Incidente Bus Erasmus Spagna, la madre di Annalisa: "Erano tutte amiche sue, non ce ne è più una"

Incidente Bus Erasmus Spagna. La madre di una ragazza italiana ferita a Radio 24: “Dovrà essere operata, vorremmo portarla in Italia … Erano tutte amiche sue, non ce ne è più una … È sedata, perché ha delle piccole ferite in viso e ha questa vertebra della cervicale fortemente lesionata e dovrà subire un intervento“.

Così Consolata Bianco, madre di Annalisa Riba, rimasta ferita nell’incidente in Catalogna, intervenuta a Effetto Giorno, su Radio 24.

Mia figlia delle sue amiche non sa nulla e non lo diremo fino a dopo l’intervento, non sappiamo quando verrà operata, stiamo programmando di portarla in Italia se ce lo permette il suo stato. Per il momento è immobile. I medici ci hanno detto che ci sono dei miglioramenti ma che per il momento non può assolutamente muoversi”. Quale è la situazione in ospedale? “C’è di tutto, la cosa più brutta è l’obitorio. Tanta gente disperata. Erano tutte amiche sue, non ce ne è più una”.