Vergogna Italia in Europa: passa solo la Lazio, Napoli e Fiorentina fuori

Passa la Lazio, Napoli e Fiorentina eliminate dall’Europa League. L’Italia perde colpi in Europa. Su sette squadre passerà solamente la Lazio e forse la Juventus, scontata ormai la eliminazione della Roma contro il Real Madrid. Oggi abbiamo assistito all’ennesima disfatta di tutti i sogni di gloria. Abbiamo cercato di sostenere le nostre squadre con i numeri dei pronostici e delle statistiche, ma per Napoli e Fiorentina non è servito a nulla.

Napoli-Villarreal 1-1 (totale 1-2). Un Napoli abbastanza anonimo, ben lontano dalle goleade della fase a girone, pareggia in casa e viene eliminato a conseguenza dello zero uno subito in Spagna. Per il Napoli è crisi. Tre sconfitte e un pareggio in quattro partite, durante le quali ha segnato solamente due gol con Higuain scomparso dalla scena (e poi dicevano che il Napoli non era Higuain dipendente). Ecco il tabellino della partita.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Raúl Albiol, Chiriches, Strinic (65’ Maggio); David López (79’ Gabbiadini), Valdifiori (75’ Jorginho), Hamsik; L.Insigne, Higuaín, Mertens. Allenatore Maurizio Sarri. Villarreal (4-4-2): Areola; Mario Gaspar, Musacchio, Víctor Ruiz, Jaume Costa; Rukavina (77’ Samu Castillejo), Tomás Pina (84’ Manu Trigueros), Bruno Soriano, Denis Suárez; Soldado (71’ Adrián López), Bakambu. Allenatore Marcelino. Marcatori Gol: 17’ Hamsik (N); 59’ Tomás Pina (V). Ammoniti: 25’ Rukavina, 26’ Hamsik, 34’ David López, 36’ Bruno Soriano, 83’ Jorginho. Arbitro: Deniz Aytekin.

Tottenham-Fiorentina 3-0 (totale 4-1). Una Fiorentina irriconoscibile è affondata in Inghilterra dopo l’1-1 del Franchi. Gli inglesi si dimostrano semplicemente più forti e riscattano il doppio confronto dello scorso anno.

E lunedì sera si gioca in Serie A Fiorentina-Napoli, la sfida tra le due deluse. Ecco il tabellino della partita.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Wimmer, Davies; Dier, Mason (88’ Winks); Lamela (76’ Onomah), Eriksen, Alli (84’ Bentaleb); Chadli. Allenatore Pochettino. Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj (82’ Mati Fernandez), Vecino, Alonso; Ilicic (61’ Zarate), Borja Valero (74’ Błaszczykowski); Kalinic. Allenatore Paulo Sousa. Marcatori Gol: 25’ Mason (T), 63’ Lamela (T), 81’ aut. Gonzalo Rodriguez (F). Ammoniti Wimmer, Trippier, Tomovic, Alonso, Alli, Davies. Arbitro: Ovidiu Alin Hațegan (Romania).

Lazio-Galatasaray 3-1 (totale 4-2). Implacabile la Lazio in casa in Europa League. Dopo un primo tempo complicato e con poche occasioni, la partita si sblocca nella ripresa nella quale i locali trovano la qualificazione con i gol di Parolo, Felipe Anderson e Klose, inutile per i turchi il momentaneo 1-2 di Yasin. Biglia e compagni sempre vincenti in casa in questa edizione. Ecco il tabellino.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Konko, Bisevac, Mauricio, Radu; Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo; Felipe Anderson, Matri (70′ Klose), Lulic (57′ Candreva). Allenatore Pioli. Galatasaray (4-2-3-1): Muslera; Denayer, Hakan Balta, Chedjou, Carole; Donk (85′ Bilal Kisa), Selçuk; Sabri (66′ Umut Bulut), Sneijder, Yasin (76′ Olçan Adin); Podolski. Allenatore Denizli. Marcatori Gol: 59′ Parolo (L), 61′ Felipe Anderson (L), 62′ Yasin (G), 72′ Klose (L). Arbitro: Vladislav Bezborodov (Russia).