Juventus-Napoli di sabato 13 febbraio 2016, sfida argentina Higuain-Dybala

VERSO JUVE-NAPOLI. Mancano pochi giorni allo scontro diretto Juventus-Napoli per lo scudetto. Una sfida tutta argentina con le due stelle in campo: Dybala e Higuain (nella foto di copertina). La Juventus ha vinto quattordici partite consecutive (record personale), ha due punti in meno del Napoli e non è sicuramente nel suo momento migliore. Dopo le eccellenti prove di Gennaio, i bianconeri sono calati di tono e adesso devono fare pure i conti con i numerosi infortuni. È anche vero che nelle ultime due partite ha dovuto giocare contro Genoa e Frosinone scese in campo solamente per difendersi e distruggendo il gioco offensivo bianconero e quello fantasioso dell’argentino Dybala, così che gli uomini di

Allegri non si sono potuti esprimere al massimo delle loro capacità, che sappiamo emergono quando giocano contro squadre che si aprono per poter attaccare. Adesso gli infortuni di Caceres e Chiellini pesano più che mai.

In molti sostengono che questa sia la settimana più lunga del Napoli. Al contrario della Juventus, gli uomini di Sarri non mostrano preoccupazioni. Stanno vivendo il loro momento migliore, sono primi in classifica e anche loro vincono ormai da innumerevoli partite di fila. Tanto è vero che il mister ha concesso loro un giorno e mezzo di vacanza, un piccolo premio per le tre vittorie in sette giorni conquistate contro Empoli, Lazio e Carpi. Le parole di Sarri: “Sabato sera ci aspetta la Juventus e certe partite si preparano quasi da sé, non dovrò fare alla mia squadra dei discorsi particolari”, anche perchè, aggiungiamo noi, con questo Higuain è tutto molto più semplice.