Golf in Qatar con Trofeo di Madre Perla 2016

Sta per iniziare il 19° Commercial Bank Qatar Masters, il secondo torneo di golf del trittico denominato “Desert Swing” che si terrà da mercoledi 27 a sabato 30 gennaio 2016 a Doha, capitale del Qatar. Con un montepremi complessivo pari a $2.5 milioni, il Masters è un torneo ambito dai migliori golfisti al mondo.

Il torneo, parte dello European Tour, segue l’Abu Dhabi HSBC Championship e precede l’Omega Dubai Desert Classic. La manifestazione quest’anno proporrà anche grandi eventi di intrattenimento, come il concerto dei Simple Minds venerdì 29 gennaio e una giornata Pro-Am, in cui gli appassionati potranno condividere il green con i più grandi professionisti.

La scorsa edizione del Commercial Bank Qatar Masters è stata vinta dal sudafricano Branden Grace, che nel 2012 è stato il primo giocatore nella storia dello European Tour a vincere quattro eventi nello stesso anno. Insieme a lui, altri  129 professionisti si sono distinti sul campo, fra cui Marc Warren, Bernd Wiesberger, Eddie Pepperell, Byeong Hun An e Grégory Bourdy fra gli altri.

I biglietti per il torneo sono disponibili online sul sito dei Qatar Masters. L’entrata è gratuita per i bambini al di sotto dei 14 anni. Inoltre, ogni biglietto acquistato garantisce un viaggio gratuito di andata e ritorno al Doha Golf Club con UBER.

Progettato da Peter Harradine, il campo del Commercial Bank Qatar Masters è considerato da molti giocatori il più arduo del Medio Oriente, e la tappa più dura del programma internazionale European Tour.

Il campo ha una lunghezza di quasi 6,75 km, che ne fa uno dei più lunghi del PGA Tour da 18 buche e 72 par.

Inaugurato nel 1997, il campo, dell’estensione di 150 ettari, conta di 8 laghi per aumentare il grado di difficoltà del percorso, 5000 arbusti, 6000 alberi e 10000 cactus importati dall’Arizona.

Sponsorizzati da Commercial Bank per l’undicesimo anno consecutivo, i tornei Masters hanno visto trionfare campioni mondiali quali Sergio Garcia, Branden Grace, Adam Scott, Retief Goosen, Henrik Stenson, Robert Karlsson, Thomas Bjorn e Paul Lawrie.

Il primo campione a confermare la sua iscrizione al torneo del 2016 è Sergio Garcia, che ha partecipato alle ultime 10 edizioni del torneo e l’ha vinto nel 2014.

Il mite clima invernale del Qatar è perfetto per tutte le attività all’aria aperta: sia ludiche sia sportive, tanto da ospitare eventi di livello internazionale come l’ ExxonMobil Tennis Open, il Qatar International Rally, il Tour of Qatar per il ciclismo e il WTA Qatar Total Open femminile.

Qatar Tourism Authority è l’Ente del Governo del Qatar deputato a pianificare, regolamentare e promuovere il turismo nel paese. QTA opera in collaborazione con gli stakeholder di settore per assicurare uno sviluppo sostenibile del turismo nel paese, contribuendo a costruire un futuro per il Qatar e portando il paese a diventare una destinazione turistica di riferimento. Presieduto da Sua Eccellenza Bin Issa Mohammed Al Mohannadi, QTA lavora per mostrare al mondo tutto ciò che il Qatar ha da offrire, mirando a rafforzare la posizione del paese come destinazione turistica premium ideale per coloro che cercano esperienze autentiche, agevolazioni nell’organizzazione di viaggi business e esperienze ricreative per la famiglia. Informazioni: www.qatartourism.gov.qa.