Infedeltà, rimedio contro il "blues" d'autunno

Con l’arrivo dell’autunno la malinconia è spesso dietro l’angolo. Le giornate si fanno più corte, il sole è spesso assente e le vacanze sono già un lontano ricordo. Tutti questi fattori contribuirebbero al cattivo umore e potrebbero avere un forte impatto sulla libido. Tuttavia, secondo lo studio condotto da Gleeden.com, il sito leader degli incontri extraconiugali, accade l’esatto contrario. Infatti, l’82% degli oltre 10 mila iscritti (uomini e donne) intervistati, afferma che il periodo autunnale è il più favorevole al contatto e alle relazioni sessuali. Scongiurato dunque il famoso “blues” autunnale. Sorprendente? Non così tanto…

Coccole e serate sotto le coperte

Le giornate più fresche fanno venire voglia di riscaldarsi, di stringersi l’uno contro l’altro e di rintanarsi sotto le coperte. Certo, il bikini è più sexy dei calzettoni, ma alcuni momenti di relax in autunno favoriscono le carezze ed il contatto. In questo periodo si ha meno voglia di uscire e si preferisce un’atmosfera più calda e quindi più intima. L’autunno potrebbe essere quindi la stagione con il più alto tasso di testosterone.

Per gli infedeli, questa stagione è anche il momento di scoprire un altro tipo di relazione. Lontani dalla parentesi frettolosa e puramente sessuale dell’estate, è giunto il momento di condividere un vero momento per rompere la monotonia del quotidiano. Il 36% degli iscritti Gleeden, intervistati nell’ambito del sondaggio, ama scambiarsi coccole con il proprio amante nel periodo autunnale.

Infedeltà e Separazione.

In autunno si è più fedeli… all’amante!

L’estate è la stagione degli incontri, delle notti senza un domani, delle avventure tanto passionali quanto passeggere. L’autunno invece porta con sé nuove esigenze: voglia di costruire, condividere e stare insieme. Le relazioni vanno oltre il semplice colpo di fulmine momentaneo e diventano il frutto di un gioco di seduzione, di un desiderio che aumenta tra due persone che si piacciono realmente. Per quasi un quarto degli iscritti intervistati (il 22%), l’autunno è il momento di trovare l’amante “lunga durata” con cui condividere più di un piccolo momento e di garantirsi un po’ di calore durante l’inverno. È l’occasione, se non di essere fedeli al proprio partner ufficiale, di essere fedeli al proprio amante.

I maglioni sono ancora più sexy

In estate le donne sono le regine della seduzione e sanno perfettamente come fare per valorizzarsi.

Ovviamente, i vestiti leggeri e le scollature fanno il loro effetto. Ma non pensate che gli uomini amino (solo) queste cose. A loro piace anche immaginare quello che si nasconde sotto i vestiti pesanti, pensando di essere i soli ad avere il privilegio di vederlo. Un corpo da scoprire aumenta il mistero e le donne amano farsi spogliare con gli occhi. Il 18% delle persone intervistate ammette di avere ancora più voglia di svestirsi durante il periodo autunnale.

In estate, l’infedeltà è più a rischio

Quando si parla di estate, si parla di vacanze. Per gli infedeli si tratta di un periodo dove è necessario ingegnarsi per trovare una buona scusa per vedere l’amante. Difficile trovare un alibi che tenga, inventare conferenze o altre riunioni che finiscono tardi quando almeno la metà dei colleghi è in ferie. E per gli infedeli che sono loro stessi in vacanza, riuscire a telefonare o anche solo ad inviare un SMS ad una nuova conquista è molto difficile. Il rientro dalle vacanze estive è dunque sinonimo di nuovi alibi di ferro, per la felicità e la tranquillità degli infedeli. Il 14% degli intervistati ama in modo particolare l’autunno per questo motivo.

Infedeltà secondo Gleeden.com

Solène Paillet, responsabile della comunicazione del sito Gleeden.com, commenta così i risultati: “Questo studio mostra come il desiderio non sia prerogativa dell’estate, ma al contrario sono le stagioni più fresche ad essere le migliori alleate della libido. Con l’arrivo dell’autunno, abbiamo riscontrato un aumento del traffico sul nostro sito del 35%. I nostri iscritti hanno solo l’imbarazzo della scelta”.

In definitiva, solo il 10% degli intervistati afferma che la propria libido vada in letargo con l’arrivo dell’autunno. Gli altri sembrano vedere l’infedeltà come il buon rimedio contro la depressione stagionale e approfittano dell’autunno per riscaldarsi tra le braccia di un amante.