Alex De Angelis assistito in pista dopo l'incidente in Giappone.

DIRETTA MOTOGPBrutto incidente per Alex De Angelis nella FP4 del Gran premio del Giappone di MotoGP. Il 31enne pilota di San Marino, che corre per il team Octo lodaRacing in sella a una ART, ha perso il controllo all’uscita di una curva uscendo dalla pista. Momenti di grande paura con bandiera rossa per fermare le libere. Qualche minuto dopo fanno sapere che De Angelis e’ cosciente ma avrebbe preso una botta alla testa.

Dopo i primi interventi sul luogo e’ stato trasportato in elicottero all’ospedale di Mibu per accertamenti.

Le condizioni mediche di Alex De Angelis in seguito al pauroso incidente nelle quarte prove libere del Gp del Giappone nella classe MotoGp sono serie ma non gravissime. Il pilota sammarinese della Art, portato in elicottero al “Dokkyo Hospital” di Mibu dopo la brutta caduta che inizialmente gli aveva fatto perdere conoscenza, ha riportato diverse fratture ma apparentemente senza coinvolgimento del midollo osseo. “Gli esami a cui è stato sottoposto De Angelis hanno evidenziato delle fratture alle costole e al corpo vertebrale“, si legge sul sito della MotoGp. Una prima diagnosi parlava di contusione polmonare.