La squadra campione della Coppa America 2015, il Cile, non poteva fare miglior esordio nella lunga corsa per qualificarsi ai mondiali di Russia 2018. Allo stadio “Estadio Nacional Julio Martínez Prádanos” di Santiago del Cile, la formazione locale ha vinto 2-0 sul Brasile di Dunga, partita diretta dall’arbitro colombiano Zambrano. I gol sono stati realizzati da Vargas al 72′ su assist di Fernandez e Alexis Sanchez al 90′. Nel Brasile era assente Neymar, mentre Vidal era regolarmente in campo. La formazione di Sampaoli affrontera’ martedi’ 13 ottobre il Peru’ fuori casa, mentre il Brasile tentera’ avere piu’ fortuna in casa contro il Venezuela.

I risultati delle altre partite.

L’Uruguay ha battuto 0-2 la Bolivia in una partita del girone sudamericano delle eliminatorie dei Mondiali di Russia 2018, giocata ai 3200 metri di altura di La Paz. Le reti sono state segnate dallo juventino Caceres al 10′ e da Godin al 69′. La Celeste ha giocato priva degli squalificati Cavani e Suarez, mentre al 71′ e’ stato espulso Torrico del Bolivia.

Colombia ha avuto la meglio sul Peru’ grazie ai gol di Teofilo Gutiérrez al 36′, il quale segnava di testa su assist di C Zapata, e al 90’+5′ da Cardona lanciato

ottimamente dal juventino Cuadrado. Partita piacevole giocata allo stadio “Estadio Metropolitano Roberto Meléndez” di Barranquilla (la citta’ natale di Shakira) con un calore veramente difficile da sopportare.

Venezuela-Paraguay e’ terminata con il risultato di 0-1 grazie al gol partita realizzato da González al minuto 85′.

Grandissima impresa dell’Ecuador che e’ andato a vincere 0-2 in casa dell’Argentina priva di Leo Messi e Higuain e con Dybala in panchina. La squadra di Martino ha subito i gol al minuto 81′ con Erazo (assist di S Castillo) e al minuto 82′ con Caicedo (assist di A Valencia). Carlitos Tevez era entrato al 24′ al posto di Aguero, mentre Lavezzi ha sostituito pastore al 70′.