Storie di eroi: commerciante di Oristano salva due bagnanti e muore per malore

Vincenzo Curtale aveva 41 anni. Probabilmente sapeva che il mare a San Giovanni di Sinis e’ sconsigliato per fare il bagno. Il commerciante di Oristano, pero’, non ha pensato due volte a mettere in rischio la sua vita per tuffarsi in mare per cercare di salvare due bagnanti che si erano trovati in difficolta’ per il mare agitato.

Il fatto di essere considerata una spiaggia tra le piu’ rischiose di tutto il litorale oristanese, non ha impedito a Vincenzo di compiere un atto eroico sacrificando la sua vita in cambio di altre. Dopo il salvataggio e’ stato colto da malore ed e’ deceduto. Secondo informazioni locali sembra che quest’anno non sia stato attivato alcun servizio di salvataggio a mare, probabilmente per i costi di gestione: “unica precauzione, l’affissione dei cartelli previsti dall’ordinanza balneare della regione che impone la segnalazione della pericolosità”.