Le banche e i clienti sono ossessionati giustamente dalla sicurezza. L’introduzione dei domini .bank contribuirà a migliorare questo aspetto? Dopo il lancio di varie estensioni di primo livello, sono disponibili circa una decina relative al mondo della finanza come .bank, .credit, .credicard, tra le altre, e questo cambierà alcune cose sia per le imprese che per i consumatori.

L’idea che c’è dietro alle nuove estensioni, che non riguardano solamente il mondo finanziario, è una logica di settorializzazione di internet. Le banche hanno avuto l’opportunità di lanciare il proprio nome come estensione, ma pochi hanno colto questa occasione in quanto avrebbe richiesto grandi investimenti.

D’altro canto è importante per le banche offrire ai propri clienti massima sicurezza e il dominio .bank è una garanzia in quanto sarà disponibile solo per le istituzioni bancarie e includerà misure di crittografia e autenticazione email. Le banche, nel complesso, avranno un ruolo importante di comunicazione: devono cominciare a spingere il pubblico in questa area controllata e sicura.