Real Madrid-Juventus Risultato DIRETTA Live Video gol in tempo reale dal Bernabeu Semifinale Champions League

DIRETTA LIVE REAL-JUVE. Risultato in diretta live di Real Madrid-Juventus aggiornato in tempo reale (video gol). Alle 20:45 di oggi 13 maggio la supersfida al Bernabeu che decidera’ chi giochera’ la finale di Champions League contro il Barcellona, programmata il prossimo 6 giugno a Berlino. Si parte dal 2-1 a favore della Juventus ottenuto all’andata la settimana scorsa.

Risultato in diretta live aggiornato di Real Madrid-Juventus: finale 1-1 (totale 2-3).

Risultato primo tempo: 1-0. Inizio partita alle ore 20:45 del 13/5/2015. Marcatori: 23′ Cristiano Ronaldo (RM) su calcio di rigore, 58′ Morata (J). Note: nessuna. Arbitro: Jonas Eriksson (Svezia).

E’ finita! La Juventus vola a Berlino per la finale di Champions League: sara’ Juventus-Barcellona! Carlitos Tevez vs Leo Messi, finale per una sfida argentina. Avrebbe meritato il Real Madrid di andare ai tempi supplementari. Brava la Juventus ad ottimizzare le sue risorse e neutralizzare i tentivi spagnoli di riportarsi in vantaggio. E’ stata veramente una bella partita! I giocatori della Juventus festeggiano in campo la finale appena conquistata.

90′ – 4 minuti di recupero. Il Bernabeu in silenzio.

88′ – Llorente entra in area serve Pogba che tira centrale e Casillas para. Poi Pogba viene sostituito per Pereyra.

86′ – Pogba non in grande occasioni, e’ vero, pero’ che grande intelligenza: da solo in attacco si procura un calcio di punizione e minuti importanti per la Juventus.

84′ – Grande tiro di Bale. Sostituzione Juve: esce Morata (tra gli applausi) e entra Llorente.

81′ – Pressing Real Madrid alla ricerca del gol per rimanere in gioco.

79′ – Sostituzione nella Juventus: esce Pirlo entra Barzagli.

75′ – Gara di tuffi in area bianconera. Prima Chicharito poi Marcelo nella gara di tuffi Real. L’arbitro non ci casca.

72′ – Pericolo Bale. In pochi minuti due ghiotte occasioni per Bale. Vicino al gol il Real.

70′ – Marchisio si fa parare da Casillas! Vidal libera Marchisio in area che calcia di prima ma il portiere avversario neutralizza. Grandi emozioni al Bernabeu!

68′ – Grande tiro di James. Buffon rimane seduto. Pallone fuori sopra la traversa! Che occasione per il Real.

66′ – Prima sostituzione: entra Chicharito Hernandez al posto di Benzema. Ancelotti gioca le sue carte.

58′ – Gol di Morata (J). Pareggio della Juventus al Bernabeu! Tutto e’ iniziato da un calcio di punizione battuto da Pirlo sul lato destro dell’attacco bianconero. Dopo una serie di passaggi il pallone arriva a Pogba che fa ponte e serve un assist perfetto per Alvaro Morata: l’ex da quella posizione non puo’ fallire (anche se il pallone passa in mezzo alle gambe di un difensore e Casillas riesce a tocccare il pallone senza impedire che entri in rete). Real-Juve 1-1 e adesso e’ la Juve ad andare in finale. Al Real Madrid servono due gol per l’accesso diretto alla finale, uno per andare ai tempi supplementari. Ecco le immagini del gol di Morata che ha regalato il pareggio alla Juventus in una difficile partita al Bernabeu. Morata segna ma non festeggia per rispetto della sua ex squadra.

55′ – Errore di Marcelo che regala un pallone a Vidal che pero’ e’ impreciso nel passaggio a Morata (in fuorigioco tra l’altro). Che brutto vedere una Juve cosi’ imprecisa e con poco mordente.

50′ – Male la Juventus in questi primi minuti. Poche soluzioni e poca “rabbia” nel pressing. Allegri deve fare qualcosa per generare un cambio positivo nella sua squadra. Bisogna segnare altrimenti la Juve viene eliminata!

45’+1′ – Termina il primo tempo allo stadio Bernabeu. Meritato vantaggio del Real Madrid anche se ottenuto su un calcio di rigore dubbio. Non ci e’ piaciuto come ha amministrato la partita l’arbitro svedese, pero’ e’ anche vero che la Juventus non e’ nella sua migliore serata. In questo momento la finale e’ il clasico Real Madrid-Barcellona.

44′ – Ammonito James Rodriguez per aver simulato una caduta in area bianconera.

42′ – Juventus in difficolta’. Gli ultimi minuti hanno visto i bianconeri soffrire almeno un paio di ghiotte occasioni da parte del Real. Ci sembra che la Juventus sia troppa nervosa con l’arbitro che si non e’ perfetto questa sera, pero’ farebbe meglio concentrarsi sulla partita… Abbiamo visto numerosi errori di Pirlo, per esempio, e Tevez rimane troppo solo in attacco.

29′ – Altra grande occasione per il Real Madrid con Ronaldo. Azione di contropiede: 3 contro 2 per il Real, ma non sanno approfittare della situazione. Alla fine producono solamente un calcio d’angolo sul quale ancora una volta attento Gigi Buffon che para su colpo di testa!

23′ – Dal dischetto Cristiano Ronaldo che trasforma. 1-0 per il Real e con il gol segnato a Torino, in questo momento si trova in finale con il Barcellona.

22′ – Calcio di rigore per il Real Madrid. James cade in area e l’arbitro fischia il penalty. Molti dubbi anche in moviola sulla decisione dell’arbitro.

20′ – Grande parata di Buffon che devia in angolo su forte tiro di Bale.

19′ – Buon momento del Real generando occasioni con il pubblico del Bernabeu che sostiene i suoi begnamini.

16′ – Sono 36 gradi sul campo come temperatura. Sara’ per quello che il Real Madrid non fa pressing in attaccco? Tutto a vantaggio della Juventus!

11′ – Punizione di Ronaldo deviata dalla barriera in angolo, un soffio sopra la traversa. Sugli sviluppi Ronaldo colpisce Marchisio da dietro e il giocatore della Juve rimane a terra. Nulla di grave.

9′ – Molto bene la Juventus. Tutta in difesa quando attacca il Real, e si apretutta per giocare l’azione d’attacco.

6′ – Occasionissima per Benzema. L’attaccante si gira bene in area ma spara alto e lontano da Buffon.

Il Bernabeu ricorda Di Stefano, ecco l’immagine spettacolare:

FOTO Real Madrid-Juventus: Il Bernabeu ricorda Di Stefano

Real Madrid-Juventus: le formazioni ufficiali di partenza. Real Madrid (4-3-3): Casillas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Isco, James Rodriguez; Bale, Benzema, CR7 Cristiano Ronaldo. Allenatore Ancelotti. Juventus (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Marchisio, Pirlo, Pogba, Vidal, Tevez, Morata. Allenatore Allegri.

Real Madrid-Juventus: temperatura “caliente” al Bernabeu. Fa caldo al Bernabeu, un clima “bollente” o meglio “caliente” come si dice in spagnolo e in tutti i sensi! La Juventus, d’accordo con il Real Madrid, avrebbe chiesto all’Uefa la possibilità di avere due time-out (uno a tempo) durante la partita di stasera al Bernabeu. Tra i 36 e i 40 gradi nel pomeriggio, mentre e’ prevista una temperatura attorno ai 30 gradi per le 20:45 quando Eriksson fischiera’ il calcio d’inizio di Real-Juve.