Juventus Real Madrid di Champions League

Domani alle 20:45 la grande sfida allo Stadium di Torino. Ad arbitrare Juventus-Real Madrid, partita di andata della semifinale di Champions League, sara’ l’inglese Martin Atkinson. La Uefa ha designato la terna arbitrale che sara’ coadiuvata anche dagli assistenti Mullarkey e Child, e gli aggiunti Taylor e Marriner, anche loro inglesi. Secondo il programma la formazione spagnola allenata da Carlo Ancelotti arriverà a Torino nella tarda mattinata di oggi lunedi’ 4 maggio. Alle 18 e 30 e¿ prevista la conferenza-stampa e poi allenamento allo Stadium dove andra’ in scena la partita martedi’ sera’. Le ultime notizie parlano di un recupero repentino di Cristiano Ronaldo colpo subito nel finale della partita di Siviglia durante l’ultimo incontro di Liga BBVA. A disposizione di Ancelotti anche Bale. Dubbia invece la partecipazione dell’attaccante francese Benzema.

Continuano i preparativi in casa Juve. Dopo una domenica passata ad allenarsi sia in campo sia in palestra. Da Vinovo, pochi minuti dedicati al brindisi per festeggiare l’ultimo scudetto e poi tutti a lavorare sulla partita contro il Real.

“Vogliamo vincere la Champions quest’anno” ha detto Alvaro Morata (l’ex di turno) “siamo tra le migliori quattro squadre d’Europa, possiamo arrivare tra le prime due. Nessuna motivazione particolare non ho nulla da dimostrare a nessuno. Sono grato ad Ancelotti che l’anno scorso mi ha fatto giocare molte partite, dandomi un’opportunità anche nella finale. Ma ora sono della Juve, voglio dare il massimo per la Juve”. Parla chiaro il giocatore che affianchera’ Carlitos Tevez in attacco.

Allo Stadium ci sara’ il pubblico delle grandissime occasioni per incitare la propria squadra ad una impresa che i pronostici ritengono praticamente impossibile per la Juventus.Ma l’ambiente bianconero e’ bello carico e la concentrazione degli uomini di Allegri si mantiene alta in vista della sfida per l’Europa di domani. Il Real arriva da otto vittorie interrotte solamente da un pareggio. La Juve dopo la sconfitta con il Torino ha battuto Fiorentina e Sampdoria. La finale di Berlino e’ vicina per ambo le formazioni.