Foto Jules Bianchi: Bollettino medico Jules Bianchi F1, il pilota resta in terapia intensiva

Con una “lesione assonale diffusa” il giovane pilota di Formula 1 Jules Bianchi resta in terapia intensiva. L’ultimo bollettino medico sulle condizioni di salute del pilota Marussia parlano di “condizioni critiche ma stabili” e il pilota resta in terapia intensiva. Poche parole che fanno raccogliere attorno alla famiglia tutti gli auguri di appassionati e non, per una pronta guarigione di Jules.

Purtroppo pero’ una lesione assonale diffusa e’ un danno molto grave.

Gli assoni sono, in sostanza, i conduttori che trasmettono il segnale elettrico tra i neuroni. Le speranze di un pronto recupero sono in verita’ basse, perche’ nella maggior parte dei casi il danno assonale causa interruzioni permanenti e irreversibili delle cellule cerebrali.

Lo sfortunato pilota francese e’ stato protagonista domenica 12 ottobre a Suzuka, durante il Gran Premio del Giappone, di un terribile incidente andando a schiantarsi contro una gru che stava recuperando la macchina incidentata di Sutil, uscita di strada a causa della pioggia.