I CAPELLI DI KATE MIDDLETON – James Pryce è il parrucchiere e acconciatore che ha creato lo stile del demi-chignon di Kate Middleton. Fu lui ad essere interpellato quando si doveva decidere l’acconciatura per il matrimonio, e sempre lui a consigliare la duchessa per lo stile di acconciature da seguire durante il tour in Nord America.

Ma James Pryce ha commesso un primo errore quando ha approfittato della sua fama per tagliare i suoi legami con Richard Ward, il proprietario salone di bellezza di Chelsea, dove ha messo a punto la sua formazione come parrucchiere e si è fatto un nome.

Non solo, ha lanciato una pagina Facebook e un account Twitter contenenti centinaia di foto di Kate e le sue varie acconciature, per promuovere la sua attività. Gesto ovviamente non gradito a Palazzo.

Ora, si viene a sapere che Kate Middleton si rivolge a Richard Ward per il taglio dei capelli, e da lui si è recata anche ultimamente per la tintura, dopo lo “scandalo” della ricrescita che ha mostrato i

capelli bianchi della duchessa al mondo.

Kate Middleton, inoltre, ha la sua parrucchiera di fiducia Amanda Cook Tucker che esegue la messa in piega per gli eventi pubblici. Insomma, il parrucchiere James Pryce è stato proprio fatto fuori dall’entourage della duchessa.

Quello che fu un “direttore creativo” per il salone Richard Ward, ora ha trovato un impiego part time per il Josh Wood Atelier, ad Holland Park.

Sempre parlando dei capelli di Kate Middleton, il mese scorso si è saputo che che la duchessa ha preso accordi con Joh Bailey, un parrucchiere di Sydney, per il tour in Australia in programma il prossimo anno. Si tratta dello stesso parrucchiere che si occupò dell’immagine di Lady Diana, la principessa del Galles, nel suo ultimo tour in Australia.