HAYAO MIYAZAKI – È tornato con un nuovo film d’animazione, dopo l’enorme successo del lungometraggio “La città Incantata“. Hayao Miyazaki ricompare regista  di “Kaze Tachinu“, solo cinque anni dopo l’uscita di “Ponyo sulla scogliera“, è stato lanciato in Giappone il 20 luglio. Sarà invece presentato negli Stati Uniti con il nome “The Wind Rises“. Anche se non sappiamo ancora la data ufficiale dell’arrivo in Italia dell’ultimo progetto di Studio Ghibli, sicuramente sarà un enorme successo.

Il protagonista del film è Jiro Horikoshi, un ingegnere che durante la Seconda guerra mondiale elaborò l’aereo Mitsubishi A6M Zero. Il velivolo attaccò Pearl Harbour istigando gli Stati Uniti ad entrare in guerra. Il nuovo progetto richiama anche la vita di Miyazaki: infatti il padre possedeva una fabbrica di componenti per aerei tra cui proprio i modelli “Zero“. Già in passato lo Studio Ghibli aveva pubblicato film d’animazione come “Una tomba per le lucciole” di Isao Takahata, il quale racconta l’assalto americano nel 1945 al

Giappone.

Il nuovo lungometraggio sarà presentato al Toronto Film Festival 2013 dove nel suo canale di YouTube ha pubblicato il trailer. L’anteprima, a quanto pare, promette una storia di amicizia fra i protagonisti davvero inseparabile. Certamente potremmo riconoscere lo stile di Miyazaki, a dir poco inconfondibile, che saprà conquistare anche questa volta un pubblico di tutte le età. Dobbiamo sicuramente ricordare altri film d’animazione del passato come: Laputa – Castello nel cielo, Il castello errante di Howl, Il mio vicino Totoro o Princess Mononoke che hanno saputo catapultare gli spettatori in una dimensione incantata. Siamo certi che anche questa volta, nonostante la trama, non mancherà un pizzico di magia.