QUERELA APPLE IPHONE 4S ICLOUD – La Motorola ha presentato una querela contro Apple negli Stati Uniti, accusando il produttore di iPhone di violare numerosi brevetti. In particolare, Motorola accusa Apple di aver violato i brevetti legati al nuovo smartphone iPhone 4S e il sistema iCloud.

Si tratta  dell’ultimo colpo di scena in una battaglia legale ancora più grande tra Apple e Motorola relativamente alla mobilità. Motorola infatti sta aspettando l’approvazione regolamentare per essere acquistata da Google, il grande rivale di Apple con il suo sistema Android.

La denuncia di Motorola è contro due dei più recenti prodotti di Apple, iPhone 4S e iCloud, servizio di storage che Apple ha messo in funzione meno di un anno fa.

Nella causa, Motorola accusa Apple di violare sei dei suoi brevetti relativi alle tecnologie wireless, e che riguardano i sistemi d’antenna, il software, il filtraggio dei dati e la messaggistica.

Nel mese di dicembre, Motorola aveva ottenuto un’ingiunzione contro Apple in Germania, che vietavano la vendita di iPhone e iPad in quel Paese. Google aveva concordato nel mese di agosto, di voler comprare Motorola per 12.500 milioni di dollari, nel tentativo di ottenere il controllo del portafoglio dei brevetti di proprietà del costruttore.