Primo test veloce per Virus Zika creato negli Usa

Il primo test veloce per individuare il contagio con il virus Zika è stato messo a punto in Texas. Solo che per ora l’esame che può scoprire l’infezione nel sangue, nel liquido amniotico, nelle urine e nei fluidi del midollo spinale, sarà disponibile solo per i pazienti dei due ospedali che l’hanno realizzato: Texas Children’s Hospital e

Houston Methodist Hospital.

Il test dà risultati in poche ore, contro i giorni di attesa per le analisi usate sinora. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sempre puntuale nell’avvisare i cittadini, ricorda che il virus Zika, si trasmette principalmente dalle punture della zanzara del genere Aedes aegypti e sta colpendo in modo massiccio soprattutto l’America del Sud. Attualmente non esite un vaccino contro Zika e la maggior parte delle persone colpite dal virus si trovano in Brasile e Colombia dove sono stati registrati casi di microcefalia, grave malformazione pre parto.