La momentanea sospensione di WhatsApp in Brasile

Linea dura della Giustizia brasiliana nei confronti di WhatsApp per non aver voluto collaborare in una indagine di polizia. Un tribunale ha ordinato la momentanea sospensione di WhatsApp in tutto il paese per 48 ore.

Secondo quanto riportato da “O Globo”, l’ordine entrerà in vigore a partire dalla mezzanotte di giovedì, ora locale. Viene evidenziato che la decisione è stata presa in quanto WhatsApp si è negata di passare informazioni sui suoi utenti per una indagine della polizia. “La decisione è stata presa in un processo criminale che ha emesso una ordine del giudice. WhatsApp non ha rispettato questo ordine il 23 luglio del 2015. Il 7 agosto WhatsApp ricevette un’altra notifica”, ha spiegato il tribunale dello stato di São Paulo.

Fonte: PostBreve.com