Donald Trump fortemente criticato anche da Mark Zuckerberg (Facebook)

Mark Zuckerberg, il numero di Facebook, non se la è sentita di assistere in silenzio alle uscite estremiste di un Donald Trump che probabilmente sta facendo vergognare milioni di americani.

Ed ecco che dopo l’attacco del presidente Obama anche lui scende in campo nella polemica sui musulmani provocata dalla proposta di Donald Trump. Con un post pubblicato sul suo social network scrive:

“Voglio aggiungere la mia voce a sostegno dei musulmani nella nostra comunita’ e ovunque nel mondo. Combatteremo per proteggere i vostri diritti e creare un clima di pace e sicurezza”.