Sono state diffuse su YouTube le prime immagini della potente esplosione avvenuta a Tianjin in Cina. Un cargo contenente un liquido infiammabile ad un terminal per container e’ esploso nel porto industriale di Tianjin, nel nord-est della Cina, una citta’ di 7,5 milioni di abitanti, sede di numerose industrie del settore petrolchimico e raffinerie.

La causa delle esplosioni non e’ ancora chiara, ma si riportano vittime e numerosi feriti che stanno giungendo agli ospedali vicini. Il bilancio, nel frattempo, e’ salito a 42 morti, 40 dispersi e 400 feriti dei quali 32 in gravi condizioni. Secondo il canale di stato Cctv si sarebbero ancora molte persone intrappolate tra le fiamme.

L’agenzia di stampa Nuova Cina afferma che il magazzino nel quale si sono verificate le esplosioni e’ della Tianjin Dongjiang Port Rui Hai International, la quale trasposta materiale chimico da e verso il porto di Tianjin. Il presidente Xi Jinping ha dichiarato che le indagini sulle cause del disastro saranno “trasparenti” e che “nessuna informazione” verra’ nascosta al pubblico.

Ecco le prime immagini dell’accaduto in un filmato pubblicato dall’agenzia di stampa RT.