Google celebra oggi l’anniversario numero 229 della prima ascensione Monte Bianco. Avvenuta l’8 agosto del 1786, l’impresa venne effettuata da Jacques Balmat (24 anni, cercatore di cristalli) e da Michel Gabriel Paccard, (29 anni, medico condotto), entrambi di Chamonix.

Come potete vedere il doodle e’ semplice, un disegno, e probabilmente non rende molto l’idea della difficile impresa che dovettero affrontare Balmat e Paccard 229 anni fa.

I due non erano dotati delle moderne tecnologie per poter respirare in alta quota oppure gli indumenti con i materiali moderni che mantengono il corpo ad una temperatura costante.

4810 metri di altezza, una misura che pongono il Monte Bianco con il titolo della montagna piu’ alta delle Alpi, d’Italia, di Francia e in generale dell’Europa centrale. La spedizione fu promossa dallo scienziato De Saussure il quale mise in palio nel 1760 un premio di tre ghinee (la prima moneta britannica d’oro ad essere coniata meccanicamente nel 1663) a chi lo avesse scalato. Dopo 26 anni Balmat e Paccard (quest’ultimo fu il primo a raggiungere la vetta) riuscirono nell’impresa, arrivando in cima dopo quattordici ore e mezza dalla partenza l’8 agosto 1786 alle ore 18:23. Dopo 34 minuti di permanenza sulla cima del Monte Bianco, i due intrapresero il viaggio di ritorno al campo base che duro’ solamente 4 ore.