Kazakistan 23 luglio, (POSTBREVE) – La navetta Soyuz TMA 17M ha raggiunto con successo la Stazione spaziale internazionale (Iss) portando con se tre astronauti. L’equipaggio e’ formato dal russo Oleg Kononenko, dallo statunitense Kjell Lindgren e dal giapponese Kimiya Yui. La loro missione in orbita durera’ 163 giorni.

Due mesi di ritardo dopo il guasto alla navicella cargo Progress M-27M

La navetta Soyuz TMA 17M e’ stata lanciata dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan. Il lancio e’ avvenuto con 2 mesi di ritardo a causa di un malfunzionamento di un razzo russo, la navicella spaziale Progress M-27M, carico di rifornimenti precipitato lo scorso

maggio. La navetta ha completato con successo la manovra di aggancio. Fonte PostBreve.