Bartolomeo Cristofori e’ stato un cembalaro italiano nato a Padova il 4 maggio 1655. Viene considerato l’inventore del pianoforte ed e’ per questo motivo che nel doodle celebrativo viene rappresentato suonando questo strumento. Oggi martedi’ 4 maggio 2015, infatti, Google ha celebrato il suo 360° anniversario della nascita. In realta’ Bartolomeo Cristofori invento’ il gravicembalo con il piano e il forte, cui nombre venne dato quello di fortepiano. Era uno strumento precursore del pianoforte, sostituendo, nel clavicembalo, al meccanismo dei “salterelli”, quello dei martelletti con lo scappamento, in modo da variare l’intensità del suono a seconda della pressione del tasto. L’invenzione avvenne a fine 1600 quando Bartolomeo Cristofori si traferi’ a Firenze per lavorare nella corte dei Medici.

Delle sue creazioni, oggi esistono solamente tre esemplari. Bartolomeo Cristofori morì a Firenze il 27 gennaio 1731.

L’articolo de “Il Post” dal titolo “Bartolomeo Cristofori, che inventò il pianoforte” e’ anche questo volta al primo posto nei risultati di ricerca di Google. Il connubio Google News e Il Post si mantiene forte e consistente soprattutto quando appare un doodle nella home page di Mr G. L’articolo de “Il Post” supera nel posizionamento anche quello de “Il Sussidiario.net” dal titolo “BARTOLOMEO CRISTOFORI / Inventò il pianoforte, oggi Google lo omaggia con il doodle. Ecco chi è (oggi, lunedì 4 maggio 2015)” e che era stato pubblicato 6 minuti prima.