La corte costituzionale della Corea del Sud ha annullato una legge che rendeva illegale l’adulterio

La corte costituzionale della Corea del Sud ha annullato una legge del 1953 che rendeva illegale l’adulterio nel paese, giudicata incostituzionale.

Secondo la legge i colpevoli rischiavano fino a 2 anni di prigione.

Foto: Toni Demuro – Artist. “Corea del Sud” (Earth Series).

Questo e' un post della categoria MEMO-NEWS, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage di NotizieIN. Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra. Qui c'e' l'elenco di tutte le ultime MEMO-Notizie.