GB: +5400% numero di donne che hanno perso il loro bambino a causa del Vaccino COVID

Perdere un neonato è straziante, così come il dolore di perdere un nascituro. Ecco perché siamo rattristati e scioccati nel portare l’ultimo aggiornamento sul numero di bambini non ancora nati e neonati che hanno perso la vita a causa delle madri che hanno ricevuto uno dei vaccini Covid-19 nel Regno Unito.

Cosa mostrano i dati ufficiali del governo britannico

Grazie a “The Daily Expose” abbiamo scoperto che il governo ha pubblicato rapporti settimanali sulle reazioni avverse ai vaccini sperimentali contro il Covid-19, il primo dei quali riguarda i dati inseriti nello schema MHRA Yellow Card dal 9 dicembre 2020 al 24 gennaio 2021. Il suo ultimo rapporto (disponibile qui), il 23esimo che viene pubblicato, copre i dati inseriti nel MHRA Yellow Card Scheme dal 9 dicembre 2020 al 30 giugno 2021.

Solo ventidue settimane separano il primo e il ventitreesimo rapporto, e l’incredibile aumento del numero di donne che hanno perso i loro bambini non ancora nati e neonati in quel periodo a causa del vaccino Covid di Pfizer AstraZeneca è spaventoso.

Questo è stato il consiglio del governo quando ha approvato urgentemente il vaccino Pfizer / BioNTech:

Gravidanza

Non ci sono dati o sono limitati sull’uso del vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2. Gli studi di tossicità riproduttiva negli animali non sono stati completati. Il vaccino contro l’mRNA del COVID-19 BNT162b2 non è raccomandato durante la gravidanza. Per le donne in età fertile, la gravidanza deve essere esclusa prima della vaccinazione. Inoltre, le donne in età fertile deve essere consigliato di evitare la gravidanza per almeno 2 mesi dopo la seconda dose.

“The Daily Expose” ne aveva parlato a dicembre, poiché lo stesso consiglio di governo ha inserito anche commenti su allattamento e fertilità, che sono stati i seguenti:

Allattamento al seno

Non è noto se il vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 sia escreto nel latte umano. Un rischio non può essere determinato per neonati/neonati non possono essere esclusi. Il vaccino contro l’mRNA COVID-19 BNT162b2 non deve essere utilizzato durante l’allattamento.

Fertilità

Non è noto se il vaccino mRNA COVID-19 BNT162b2 abbia un impatto sulla fertilità.

A causa di questo consiglio pubblicato dal governo del Regno Unito, siamo rimasti molto sorpresi di vedere che nel primo rapporto pubblicato sulle reazioni avverse ai vaccini Covid, utilizzando i dati inseriti nel programma MHRA Yellow Card fino al 24 gennaio, entro il 2021, un totale di 4 donne avevano abortito dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer/BioNTech.

Oltre a un totale di 2 donne che hanno perso il nascituro a causa del Vaccino Oxford/AstraZeneca.

Non siamo ancora in grado di rispondere al motivo per cui a queste donne è stato somministrato uno dei vaccini Covid contro il parere dello stesso governo. Ma ciò che è veramente scioccante è quanto questo numero sia aumentato nelle 14 settimane successive.

Reazioni avverse ai Vaccini Covid

Secondo il 23° rapporto pubblicato dal governo del Regno Unito sulle reazioni avverse ai vaccini Covid, utilizzando i dati inseriti nel sistema MHRA Yellow Card fino al 30 giugno 2021, dal 24 gennaio si è registrato un aumento del 4,425% del numero di donne che hanno perso il nascituro/neonato dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer. Il numero totale di aborti è ora pari a 171, insieme a 1 segnalazione di morte tragica di un bambino prematuro, 1 segnalazione di morte per restrizione della crescita fetale, 4 segnalazioni di natimortalità e 4 segnalazioni di

natimortalità.

L’iniezione di AstraZeneca ha anche causato dolori inutili alle future mamme. Al 30 giugno, dal 24 gennaio il numero di donne che hanno perso il nascituro/neonato ha registrato un aumento del 6,850%, raggiungendo un totale di 139.

Tragicamente, questo include 136 rapporti di aborto spontaneo, 2 rapporti di natimortalità e 1 rapporto di natimortalità.

Anche l’iniezione di mRNA di Moderna, recentemente autorizzato per l’uso di emergenza, ha iniziato a causare dolore inutile.

Al 30 giugno 2021, un totale di 10 donne hanno segnalato la perdita del loro bambino. Questo include 9 rapporti di aborto spontaneo e 1 rapporto di natimortalità.

La domanda è perché vediamo queste cifre quando il governo stesso consiglia di non vaccinare le donne incinte.

Bene, il motivo è che il governo ha aggiornato il suo consiglio originale a quanto segue:

4.6 Fertilità, gravidanza e allattamento

Gravidanza

Esiste un’esperienza limitata con l’uso del vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 in donne in gravidanza.
Gli studi sugli animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti sulla gravidanza, sviluppo embrionale/fetale, parto o sviluppo postnatale. L’amministrazione del vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 in gravidanza deve essere considerato solo quando i potenziali benefici. Benefici superano qualsiasi potenziale rischio per la madre e il feto.

E il JCVI (Joint Committee on Vaccination and Immunisation – GOV.UK) ha annunciato che tutte le donne in gravidanza dovrebbero ricevere il vaccino quando viene offerto, anche se non ci sono dati sulla sicurezza a sostegno di questa politica.

Abbiamo paura di pensare che queste cifre di questi eventi non andranno a diminuire nelle prossime settimane…

Il consenso informato è importante, non crediamo che queste donne siano state minimamente informate, e ora dovranno soffrire l’eterno dolore di perdere il loro bambino non ancora nato o appena nato.


Fonti:

  • The Daily Expose: Official Government data shows a 5400% increase in number of women who’ve lost their baby as a result of having the Covid-19 Vaccine.
  • Gov.UK: Coronavirus vaccine – weekly summary of Yellow Card reporting. La presente relazione copre il periodo dal 9 dicembre 2020 al 30 giugno 2021.