Italia-Lituania 5-0: Kean e Raspadori fanno risplendere la Nazionale di Mancini

L’Italia, rinnovata da Mancini per le tante assenze, ha festeggiato a Reggio Emilia una schiacciante vittoria contro la modesta Lituania con una manita: un 5-0 che permette a Mancini di avere già un piede nel Mondiale 2022 in Qatar visto anche lo 0-0 della Svizzera (diretta inseguitrice) con l’Irlanda del Nord. Una vittoria inoltre che permette di allungare la sua formidabile serie di risultati positivi: sale all’incredibile quota di trentasette partite da imbattuta.

I Campioni d’Europa, che è diventato la squadra con il maggior numero di partite consecutive senza perdere contro la Svizzera, ha ampliato il suo record contro un rivale minore. La squadra di Roberto Mancini ha approfittato della fragilità della Lituania, che ha perso tutte le gare di qualificazione, già cinque, per ritrovarsi con la vittoria dopo i pareggi contro Bulgaria e Svizzera.

L’Italia ha affrontato lo shock con una rivoluzione a undici. Solo tre dei giocatori che domenica scorsa hanno affrontato la squadra svizzera si sono ripetuti contro la Lituania. Oltre al portiere Gianluigi Donnaruma, il terzino destro Giovanni Di Lorenzo (oggi a segno) e il centrocampista Jorginho (capitano).

Due i grandi protagonisti: Giacomo Raspadori, all’esordio da titolare, e un ritrovato Moise Kean.

Il primo segna un gol, il suo primo in Nazionale, e provoca un’autorete; il secondo (ritornato quest’anno alla Juventus) fa addirittura doppietta, sfruttando in piano la chance offertagli da Mancini.

Il tabellino di Italia-Lituania 5-0 (primo tempo 4-0)

Marcatori gol: 11′ Kean, 14′ autogol Utkus, 24′ Raspadori, 29′ Kean, 54′ Di Lorenzo.

Italia (4-3-3): Donnarumma (46′ Sirigu); Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Biraghi (46′ Calabria); Pessina, Jorginho (62′ Castrovilli), Cristante; Bernardeschi (62′ Scamacca), Raspadori, Kean (73′ Berardi). Ct Mancini.

Lituania (4-2-3-1): Setkus; Lasickas, Klimavicius (83′ Tutyskinas), Utkus (46′ Satkus), Slavickas (46′ Barauskas); Dapkus (46′ Megelaitis), Slivka; Kazlauskas, Verbickas, Novikovas; Dubickas (73′ Uzela). Ct Razanauskas.

Arbitro: Craig Pawson (Inghilterra). Ammoniti: Klimavicius. Espulsi: nessuno.

Video Highlights Italia-Lituania 5-0