Tottenham-Juventus 1-2 con Higuain e Dybala in rimonta: cuore passione sacrificio e un Super Buffon

La Juventus ha vinto 2-1 sul Tottenham in rimonta a Wembley, nel tempio del calcio d’Europa, guadagnandosi la qualifcazione ai quarti di finale di Champions League. Dopo un sofferto primo tempo dove gli Spurs chiudevano in vantaggio con il gol di Heung-Min Son al 39′ e dove Buffon arginava il risultato con delle parate da grande campione, nella ripresa la genialata di Allegri con due cambi chiave. Al 60′ entrava Asamoah al posto di Matuidi e al 61′ il mister toglieva Benatia per lasciar posto a Lichtsteiner. Ed è proprio da quest’ultimo che parte il cross dalla destra al 64′ che permette a Khedira di eseguire un assist perfetto di testa per Higuain che con un perfetto gesto atletico allungava il pallone alle spalle di Lloris. Tre minuti più tardi, al 67′, Paulo Dybala, lanciato a rete dal compagno Higuain (eccellente la sua partita), trafiggeva nuovamente il portiere del Tottenham. A questo punto è un assedio alla porta bianconera: nel finale Barzagli salva sulla linea e il risultato di chiude sull’1-2.

Il tabellino di Tottenham-Juventus 1-2

Marcatori gol: 39′ Heung-Min Son (T), 64′ Higuain (J), 67′ Dybala (J).

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Vertonghen, Sanchez, Davies; Dier (Dal 74′ Lamela), Dembelé; Dele Alli, Eriksen, Son (Dall’85’ Llorente); Kane. Allenatore Pochettino.

Juventus (4-3-3): Buffon; Barzagli, Benatia (Dal 61′ Lichtsteiner), Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira, Matuidi (Dal 60′ Asamoah); Douglas Costa, Higuain (Dal 83′ Sturaro), Dybala. Allenatore Allegri.

Arbitro: Szymon Marciniak (Polonia). Ammoniti: 28′ Vertonghen, 35′ Alex Sandro, 44′ Pjanic (salterà la prossima partita), 49′ Benatia (salterà la prossima partita), 53′ Chiellini, 56′ Alli, 88′ Dembélé.

***

Aggiornamento Diretta Tottenham-Juventus. Con un gol del sud-coreano Heung-Min Son gli Spurs conducono 1-0 allo stadio Wembley sulla Juventus. Prima parte a favore degli inglesi ma fortemente condizionato dalla decisione arbitrale del polacco Szymon Marciniak, il quale nega un clamoroso calcio di rigore alla Juventus quando il risultato stava ancora sullo zero a zero. Un paio di eccellenti interventi di Buffon hanno limitato i danni ai Bianconeri che adesso, nel secondo tempo, dovranno compierer un vero miracolo, rimontando e segnando almeno due gol.

***

Tottenham-Juventus streaming gratis: info e orario della partita che decide chi passerà ai quarti di finale di Champions League. Nello splendido scenario del Wembley Stadium di Londra la Juventus di Max Allegri cercherà di guadagnarsi la qualificazione battendo il Tottenham di Mauricio Pochettino dopo il 2-2 dell’andata a Torino. Vediamo di seguito le ultime notizie sul match e in particolare dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Tottenham-Juventus streaming.

Tottenham-Juventus streaming live: le ultime notizie sulle formazioni.

Le ultime in casa Juventus. Higuain e De Sciglio si sono allenati e sono a disposizione di Allegri che ha dichiarato: “Higuain e Dybala? Domani giocano tutti e due.  E’ una partita talmente bella e importante che uno fa la prestazione indipendentemente dalla condizione”. Mandzukic no: dopo il riscontro sul campo, il croato non è stato convocato per la trasferta di Londra. Ora tocca ad Allegri decidere se schierare dal primo minuto il Pipita accanto a Paulo Dybala. In difesa Lichtsteiner favorito su Barzagli.

Le probabili formazioni di Tottenham-Juventus:

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembelé; Eriksen, Alli, Son; Kane. Allenatore Mauricio Pochettino. Squalificato: Aurier. Indisponibili e diffidati: nessuno.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Alex Sandro. Allenatore Max Allegri. Squalificati: nessuno. Diffidati: Benatia, Bentancur, Pjanic. Indisponibili: Cuadrado, Bernardeschi, Pinsoglio, Howedes, Mandzukic.

Arbitro: Szymon Marciniak (Polonia).

Diretta Tottenham-Juventus, le cose da sapere sulla partita.

Tottenham-Juventus si affrontano per la seconda volta in una competizione UEFA (la prima è stata la partita d’andata). L’83% delle squadre che hanno pareggiato fuori casa 2-2 l’andata di una partita della fase ad eliminazione diretta in Champions League ha passato il turno. Nella sfida di andata, il Tottenham è diventata la prima squadra a rimontare due gol alla Juventus in Champions League da quando i bianconeri giocano all’Allianz Stadium.

Il Tottenham è una delle tre squadre imbattute in questa edizione della Champions League, insieme a Barcellona e Liverpool. Gli Spurs hanno vinto le ultime quattro partite giocate a Wembley in Champions League, si tratta della miglior striscia aperta di successi in Champions League. Gli Spurs hanno anche segnato esattamente tre gol in ognuno dei tre match. Tuttavia, gli Spurs hanno mantenuto la porta inviolata solo in uno degli ultimi sei incontri disputati a Wembley in Champions League.

La Juventus ha perso solo una delle ultime sette trasferte giocate nella fase a girone di Champions League (3 vittorie, 3 pareggi) lasciando la porta inviolata nelle ultime tre. Il 78% dei gol della Juventus in questa edizione della Champions League è maturato nei primi o negli ultimi 15 minuti della partita (sette su nove). La Juventus ha raggiunto la finale di Champions League in due delle ultime tre edizioni, mentre il Tottenham ha raggiunto i quarti di finale solo una volta nel 2010/2011.

Harry Kane ha partecipato direttamente al 53% dei gol degli Spurs in questa edizione della Champions League, segnando sette gol e due assist. L’attaccante inglese ha segnato nove gol nelle sue prime nove partite di Champions League, un record nella storia del club londinese in questa competizione. Dele Alli ha assistito quattro degli ultimi sette gol del Tottenham in Champions League. Il fantasista inglese all’andata si è guadagnato la punizione che ha permesso ad Eriksen di trovare la rete del definitivo 2-2.

Gonzalo Higuain ha segnato quattro gol nelle ultime quattro partite di Champions League, il doppio rispetto a quelle realizzate nelle 24 sfide precedenti. Gigi Buffon è ad una sola dalla 50esima partita in Champions League senza subire gol. Solo due portieri possono vantare degli score migliori, Iker Casillas (55) e Edwin Van der Sar (50).

Tottenham-Juventus Streaming Online: dove vedere Diretta Live Tv gratis.

Tottenham-Juventus in diretta tv a partire dalle ore 20:45 di oggi mercoledì 7 marzo 2018 sui canali digitali di Premium Sport canale 370 e Premium Sport HD canale 380 (in alta definizione). Match fruibile in video streaming gratis per gli abbonati con Premium Play per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smartphone, tablet e pc. Stream disponibile per Apple iOS e Google Android oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC. Tottenham-Juventus viene trasmessa in chiaro su Canale 5.

Come guardare Tottenham-Juventus streaming gratis senza Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Tottenham-Juventus online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui).

Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Tottenham-Juventus.