Rojadirecta Torino-Milan Streaming Gratis PirloTV.

Nonostante abbia tirato 33 volte in porta, il Milan lunedì scorso ha solo pareggiato 0-0 con il Bologna, perdendo l’occasione di consolidare il proprio vantaggio in cima alla classifica di Serie A nonostante abbia allungato ad 11 la sua sequenza di partite da imbattuto (6 vittorie, 5 pareggi) e mantenuto la quinta porta inviolata consecutiva (3 vittorie, 2 pareggi). Dopo quella prestazione enormemente dispendiosa, il tecnico Stefano Pioli si è lamentato della “mancanza di qualità” ed ha previsto che questa “sarà fino all’ultimo una stagione complicata”. Di seguito le informazioni per vedere Torino-Milan streaming gratis e diretta tv.

  • L’ultimo incontro tra granata e rossoneri all’Olimpico Grande Torino in Serie A si è concluso con un 7-0 per il Milan, che potrebbe ottenere due successi consecutivi in casa dei piemontesi per la prima volta dal 2008 (quando era guidato da Carlo Ancelotti).

⚽ Dove vedere Torino-Milan Diretta invece di Rojadirecta TV

Torino-Milan diretta tv con il servizio a pagamento di video streaming online DAZN visibile con smart tv di ultima generazione compatibili e Android tv, in quest’ultimo caso utilizzando dispositivi come Amazon Fire Tv Stick o Google Chromecast.

⚽ Torino-Milan Streaming Gratis alternativa a Rojadirecta in italiano

Torino-Milan streaming gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.it), tra i servizi links on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smart tv, tablet, smartphone e pc. La partita non si può vedere su Rojadirecta in italiano e PirloTV perchè oscurati in Italia.

  • Gli ultimi due gol del Torino contro il Milan in Serie A portano la firma di Andrea Belotti (doppietta il 26 settembre 2019) – con una rete, il classe ’93 eguagliarebbe Paolo Pulici, Romeo Menti e Guglielmo Gabetto (tutti a quota sei) come miglior marcatore granata contro i rossoneri nel massimo campionato.

Torino-Milan Streaming Live: ultime notizie formazioni

Juric va verso la conferma di Berisha tra i pali. Pobega e Brekalo alle spalle di Belotti. Kessie dovrebbe essere preferito a Brahim Diaz come trequartista. Giroud confermato in attacco con Ibra pronto a subentrare.

Out Romagnoli e Florenzi.

⚽ Le probabili formazioni di Torino-Milan

Torino (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Ricci, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti. Allenatore Juric. A disposizione in panchina: Milinkovic, Gemello, Zima, Rodriguez, Ansaldi, Waming, Aina, Linetty, Seck, Pellegri, Pjaca. Indisponibili: Djijdi, Fares, Mandragora, Praet, Sanabria, Zaza. Squalificati: nessuno.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud. Allenatore Stefano Pioli. A disposizione in panchina: Tatarusanu, Ballo-Toure, Gabbia, Bakayoko, Krunic, Brahim Diaz, Messias, Maldini. Indisponibili: Kjaer, Florenzi, Romagnoli, Bennacer, Ibrahimovic, Rebic, Castillejo. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Doveri. Guardalinee: Lo Cicero e Bercigli. 4° uomo: Marcenaro. VAR: Irrati. Assistente VAR: Longo.

  • Zlatan Ibrahimovic (40 anni e 189 giorni il 10 aprile) potrebbe diventare il secondo più anziano marcatore nella storia della Serie A, superando Silvio Piola nel 1954 (40 anni e 131 giorni) – lo svedese tuttavia, non segna da sei presenze in campionato, e non registra una striscia più lunga senza reti in Serie A dall’aprile 2006, quando arrivò a nove con la maglia della Juventus.

Alternativa Online per vedere Torino-Milan Streaming Gratis

Alternative per vedere Torino-Milan non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che ci chiedono informazioni a riguardo, che “Rojadirecta TV Online” è considerato illegale in Italia, come pure quelli di “Tarjeta Roja TV”, “Pirlotv” o “RojadirectaTV”.

  • Le ultime sei reti di Ante Rebic in Serie A sono arrivate in trasferta, cinque delle quali proprio a Torino (incluse due v Juventus): quella granata è la sua vittima preferita nella competizione (cinque marcature) e l’unica formazione contro cui il croato ha realizzato una tripletta (il 12 maggio 2021, nel 7-0 in favore dei rossoneri).

I siti online che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio sono irregolari con la legge italiana. Nei rispettivi account ufficiali delle due squadre su Twitter ci sarà la diretta live scritta con gli aggiornamenti in tempo reale.