J17aiDh

ASTRONOMIA – Gli appassionati di astronomia avranno l’opportunità di osservare un incredibile evento celeste mentre cinque pianeti – Mercurio, Venere, Marte, Giove e Urano – si allineeranno nel cielo notturno martedì prossimo.

Come vedere il fenomeno astronomico dell’Allineamento Planetario?

La congiunzione planetaria sarà visibile appena sotto la falce di luna. Gli astrofisici consigliano agli osservatori di posizionare gli occhi verso l’orizzonte occidentale subito dopo il tramonto, quando il cielo inizia a scurirsi.

La rivista Sky & Telescope commenta che l’allineamento planetario può essere visto da qualsiasi parte della Terra, anche se coloro che vivono nell’emisfero settentrionale avranno una visione migliore del fenomeno.

Gli spettatori nell’emisfero settentrionale dovrebbero guardare leggermente a sud-ovest del cielo, mentre quelli che risiedono nell’emisfero meridionale dovrebbero farlo a nord-ovest. Sebbene tutti i pianeti saranno visibili ad occhio nudo, anche in zone con notevole inquinamento luminoso, alcuni saranno più facili da individuare rispetto ad altri.

Dove si incontreranno i pianeti?

Venere sarà l’oggetto più luminoso del set, mentre il vicino Urano può essere difficile da distinguere senza un binocolo. Entrambi i corpi celesti saranno nella costellazione dell’Ariete.

Sotto questi due pianeti puoi vedere Giove e Mercurio, che si troveranno nella costellazione dei Pesci. Poiché Mercurio è più debole di Giove, sarà necessaria un’attrezzatura speciale per vederlo, poiché il bagliore del sole può ostacolare la sua presenza nel cielo.

Infine, Marte, che può trovarsi nella costellazione dei Gemelli, guiderà la parata planetaria.

Il pianeta rosso sarà visibile nel cielo perché brillerà intensamente vicino alla luna.

Le congiunzioni che coinvolgono cinque pianeti sono piuttosto rare

La formazione che ha avuto luogo nel giugno dello scorso anno è stata la prima del suo genere in oltre 18 anni. In quell’occasione si potevano osservare ad occhio nudo Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno. Secondo il portale dell’applicazione StarWalk, l’8 settembre 2040 sarà possibile vedere nuovamente questo allineamento di cinque pianeti nel cielo notturno.