Champions League: le avversarie di Juventus e Roma ai sorteggi degli ottavi di finale.

Completato il quadro degli ottavi di finale di Champions League con le 16 squadre che parteciperanno ai sorteggi di lunedì 17 dicembre dalle ore 12:00 a Nyon. Agli ottavi come l’anno scorso a rappresentare l’Italia saranno Juventus e Roma, mentre Inter e Napoli scivolano in Europa League.

In prima fascia (possibili avversarie della Roma tranne Juventus e Real Madrid): Borussia Dortmund, Barcellona, PSG, Porto, Bayern Monaco, Manchester City, Real Madrid, Juventus.

In seconda fascia (possibili avversarie della Juventus tranne Roma e Manchester United): Atletico Madrid, Tottenham, Schalke 04, Liverpool, Ajax, Lione, Roma e Manchester United.


Con le partite giocate ieri sera, sono diventate 15 le formazioni certe che parteciperanno agli ottavi di finale di Champions League. L’ultimo pass disponibile se lo giocheranno questa sera, con la seconda e ultima ondata di partite, quelle del mercoledì, Shaktar-Lione nel Gruppo E: deciderà il secondo posto alle spalle del Manchester City.

Nelle altre partite, Bayern Monaco-Ajax deciderà la lotta per il primo posto nel girone E, mentre nel girone G la Roma è certa del secondo posto alle spalle del Real Madrid e la Juventus, che giocherà in Svizzera contro lo Young Boys, può ipotecare il primo posto davanti al Manchester United nel Gruppo H.

Le squadre qualificate agli ottavi di finale della Champions League 2018/2019.

Come prime classificate (importante per i sorteggi) Borussia Dortmund, Barcellona, Paris Saint-Germain, Porto, Manchester City, Real Madrid. Come seconde classificate: Atletico Madrid, Tottenham, Liverpool, Schalke 04, Roma.

Oggi si decide chi si qualifica come prima classifica tra Bayern Monaco o Ajax e Juventus o Manchester United.

Le squadre retrocesse ai sedicesimi di finale di Europa League.

Sono Bruges, Inter, Napoli, Galatasaray, Benfica e Valencia. Restano ancora da assegnare due terzi posti, nel girone G (tra Viktoria Plzen e CSKA Mosca) e nel girone F (in corsa Hoffenheim e Shaktar Donetsk, quest’ultima avversaria diretta del Lione per la sfida che vale il secondo posto).