Serie A derby Inter-Milan: 1-2, doppietta di Giroud, che ribalta i nerazzurri

DIRETTA MILANIl Milan di Pioli si aggiudica il Derby della Madonnina (vittoria in trasferta 1-2) grazie ai primi gol di Giroud nel classico milanese, e per lo più una doppietta in rimonta sull’Inter di Inzaghi. Rossoneri a -1 dai nerazzurri (primi in classifica ma con una partita in meno, quella contro il Bologna da recuperare) aspettando il Napoli impegnato domenica a Venezia. Campionato riaperto, insomma, con il Milan più vicino all’Inter e con Napoli, Atalanta e Juventus che potrebbero approfittare della situazione.

Il tabellino di Inter-Milan 1-2 (primo tempo 1-0)

Marcatori Gol: 38′ Perisic (I), 75′ Giroud (M), 78′ Giroud (M).

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (Dal 81′ Darmian); Dumfries, Barella, Brozovic (Dal 81′ Vecino), Calhanoglu (Dal 73′ Vidal), Perisic (Dal 69′ Dimarco); Dzeko, Lautaro (Dal 69′ Sanchez). Allenatore Inzaghi.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Bennacer (Dal 80′ Krunic); Saelemaekers (Dal 46′ Messias), Kessie (Dal 58′ Diaz), Leao; Giroud. Allenatore Pioli.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata. Ammoniti: Romagnoli, Calhanoglu, Diaz, Bennacer, Skriniar, Krunic. Espulsi: 84′ Davide Lucarelli, collaboratore tecnico di Pioli che esagera nelle proteste; Hernandez (M) al 94′.

Le statistiche dopo Inter-Milan

  • Tutti i 7 gol in Serie A di Olivier Giroud sono stati segnati a San Siro, anche se questi sono i primi due arrivati in trasferta.
  • Il Milan ha vinto un derby di Milano in rimonta in Serie A per la prima volta da febbraio 2004.
  • Il Milan ha vinto una partita di Serie A dopo aver chiuso in svantaggio il primo tempo per la prima volta dal 16 ottobre 2021, contro l’Hellas Verona (4 match senza successo da allora dopo aver chiuso in svantaggio la prima frazione di gioco).
  • L’Inter ha perso una partita casalinga dopo essere stato avanti nel punteggio a fine primo tempo in Serie A per la prima volta da 5 luglio 2020 contro il Bologna (17 partite senza sconfitte).

Inter-Milan Streaming Gratis, dove vedere in Alternativa Diretta TV il Derby di San Siro

Aggiornamento Inter-Milan Streaming Gratis Serie A. Le formazioni ufficiali del derby di Milano a San Siro. Ecco il big match della 24a giornata di Serie A:

  • INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore Inzaghi.
  • MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Kessié, Leao; Giroud. Allenatore Pioli.

Rojadirecta Inter-Milan Streaming Gratis PirloTV.

Va in scena a San Siro il Derby della Madonnina numero 230 della storia. Super mega sfida al vertice: sono solamente 4 i punti che separano i rossoneri dalla vetta occupata dai nerazzurri (53 punti) che devono però recuperare una partita, ossia quella contro il Bologna. Insomma, un derby che potrebbe lanciare la formazione di Inzaghi in fuga oppure, al contrario, consentire agli uomini di Pioli di rimanere in scia per la vetta. Di seguito le informazioni per vedere la partita Inter-Milan streaming gratis e diretta tv.

  • Zlatan Ibrahimovic ha realizzato otto reti nei Derby di Milano disputati in Serie A (sei con la maglia del Milan, due per l’Inter). Solo Giuseppe Meazza (12), Gunnar Nordahl (11) e Stefano Nyers (11) ne contano più dello svedese nella storia della competizione.

⚽ Dove vedere Inter-Milan Diretta invece di Rojadirecta TV

Inter-Milan diretta tv con il servizio a pagamento di video streaming online DAZN visibile con smart tv di ultima generazione compatibili. Su DAZN il match verrà raccontato dalla voce di Pierluigi Pardo col commento tecnico di Marco Parolo.

Video Inter-Milan, cosa faceva Calabria da bambino

⚽ Inter-Milan Streaming Gratis alternativa a Rojadirecta in italiano

Inter-Milan streaming gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.it), tra i servizi links on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smart tv, tablet, smartphone e pc. La partita non si può vedere su Rojadirecta in italiano e PirloTV perchè considerati illegali in Italia.

Inter-Milan Streaming Live: ultime notizie formazioni

Hakan Calhanoglu ha giocato 172 partite tra tutte le competizioni, prendendo parte a 74 reti, con la maglia del Milan. Nel suo periodo rossonero è stato il giocatore del Diavolo con più marcature (32) e più assist (42). Dopo la rete nella gara d’andata, il Milan potrebbe diventare la terza squadra differente contro cui il turco trova il gol in entrambe le prime due sfide giocate nel massimo campionato italiano (dopo Chievo e Fiorentina).

⚽ Le probabili formazioni di Inter-Milan

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore Simone Inzaghi. A disposizione in panchina: I Radu, Cordaz, Ranocchia, D’Ambrosio, Kolarov, Dimarco, Darmian, Gagliardini, Vecino, Vidal, Caicedo, Sanchez. Indisponibili: Correa, Gosens. Squalificati: nessuno. Diffidati: Lautaro Martinez, Brozovic e Vidal.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Kessie, Leao; Giroud. Allenatore Stefano Pioli. A disposizione in panchina: Tatarusanu, Mirante, Florenzi, Gabbia, Tomori, Bakayoko, Krunic, Castillejo, Brahim Diaz, Maldini, Messias, Lazetic. Indisponibili: Kjaer, Ibrahimovic, Ballo-Tourè, Rebic. Squalificati: nessuno. Diffidati: Theo Hernandez.

Arbitro: Guida. Guardalinee: Carbone-Peretti. Quarto Uomo: Marchetti. Var: Mazzoleni. Assistente Var: Ranghetti.

  • Edin Dzeko ha preso parte a sei gol contro il Milan in Serie A, tutti con la maglia della Roma (cinque centri, un assist). 5 di queste partecipazioni sono arrivate proprio allo stadio Meazza, inclusa una doppietta nei primi 28 minuti di gioco nel maggio 2017.

Alternativa Online per vedere Inter-Milan Streaming Gratis

Alternative per vedere la partita Inter-Milan non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che ci chiedono informazioni a riguardo, che Rojadirecta Streaming è considerato illegale in Italia. I siti online che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio sono irregolari con la legge italiana.