I rigori condannano la Spagna, ai quarti ci va la Russia | Mondiali Calcio Russia 2018

Dopo Messi e Ronaldo se ne torna a casa anche Sergio Ramos. Il Mondiale di Russia 2018 lancia ai quarti la Russia che ha avuto la meglio sulla Spagna ai calci di rigore dopo che la partita era terminata sull’1-1 tempi regolamentari e dei supplementari.

Spagna-Russia 4-5 ai rigori. Al 12′ autogol di Ignashevich per il vantaggio delle furie rosse. al 41′ pareggio russo con Dzyuba su calcio di rigore assegnato per fallo di mano di Piqué. Il risultato non cambia più e dal dischetto a sbagliare sono Koke e Iago Aspas.

La vignetta divertente di Spagna-Russia

***

Spagna Russia Streaming Gratis Mondiali Russia 2018. Partita valida come ottavo di finale della Coppa del Mondo di calcio di Russia 2018. Vediamo le ultime notizie sul match e nello specifico dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Spagna Russia streaming gratis.

Dalla disgregazione dell’Unione Sovietica, la Russia non ha mai battuto la Spagna (2 pareggi e 4 sconfitte in questo parziale). L’ultimo incontro tra le due squadre è terminato 3-3, in amichevole nel Novembre 2017. La Spagna ha segnato 10 gol nelle ultime tre partite contro la Russia (sette in due sfide a Euro 2008, tre in amichevole nel Novembre 2017).

Spagna Russia Streaming: le ultimissime sulle formazioni.

Di seguito le probabili formazioni di Spagna Russia:

Spagna (4-1-4-1): De Gea; Carvajal, Piqué, Sergio Ramos, Alba; Busquets; David Silva, Isco, Koke, Iniesta; Diego Costa. Ct: Fernando Hierro.

Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Mário Fernandes, Kutepov, Ignashevich, Zhirkov; Zobnin, Gazinskiy; Samedov, Golovin, Cheryshev; Dzyuba. Ct: Stanislav Cherchesov.

Arbitro: Björn Kuipers (Olanda).

Diretta Spagna Russia, le cose da sapere sulla partita.

La Spagna è imbattuta nelle ultime 23 partite (15 vittorie e 8 pareggi in questo parziale), la striscia più lunga tra le 32 squadre del Mondiale 2018. L’ultima sconfitta è arrivata due anni fa, contro l’Italia negli ottavi degli Europei (0-2, Giugno 2016).

Dal Mondiale del 2006 (incluso), la Spagna ha mantenuto una percentuale di possesso palla superiore al 50% in 32 delle sue 33 partite nei principali tornei (Coppa del Mondo/Europei). Unica eccezione la finale di Euro 2008 contro la Germania (46%).

Dopo lo scioglimento dell’Unione Sovietica, questa è la prima gara ad eliminazione diretta, nel Mondiale, per la Russia. Nei principali tornei, ha disputato le fasi ad eliminazione diretta una sola volta, raggiungendo le semifinali di Euro 2008, eliminata poi proprio dalla Spagna.

Dallo scioglimento dell’Unione Sovietica ad oggi, la Russia ha mantenuto solo due volte la porta inviolata in 12 partite di Coppa del Mondo. La Spagna invece non è riuscita a trovare la rete solo una volta nelle ultime 12 partite della competizione (contro il Cile, nel giugno 2014).

La Russia ha effettuato tre tiri nell’ultima partita contro l’Uruguay, il minimo per una Nazionale ospitante in una gara di Coppa del Mondo, da quando gli USA contro il Brasile nel 1994 ne fecero tre. La Russia inoltre ha vinto una partita con cinque reti di scarto (5-0 contro l’Arabia Saudita) e ne ha persa una con un margine di tre gol (0-3 contro l’Uruguay), in una fase a gironi della Coppa del Mondo non si vedevano due tali margini dal 1982, quando l’Ungheria vinse 10-1 contro il Salvador, e perse 4-1 contro l’Argentina.

La Russia ha segnato otto gol nella fase a gironi, nonostante un dato di 3.06 Expected Goals. Ciò significa che avrebbe dovuto segnare circa tre gol in base alla qualità delle proprie conclusioni.

Se giocherà, questa sarà la 30a partita di Andres Iniesta in tornei maggiori (Coppa del Mondo+Europei): sarebbe il terzo giocatore spagnolo a raggiungere questo traguardo dopo Iker Casillas e Sergio Ramos. Non ha segnato con nessuno dei suoi ultimi 32 tiri tra Mondiali ed Europei, il suo ultimo gol risale alla finale del Mondiale 2010 contro i Paesi Bassi.

Isco ha preso parte a 12 reti nelle ultime 15 partite con la Spagna (10 gol e due assist).

Fyodor Smolov ha segnato due gol contro la Spagna nell’incontro dello scorso novembre (3-3), l’unica partita in cui ha realizzato più di un gol per la Russia. Non ha ancora tentato un solo tiro in 111 minuti giocati in questa Coppa del Mondo.

Spagna Russia Streaming: dove vedere Diretta Live Tv gratis.

Diretta Spagna Russia a partire dalle ore 16:00 di oggi domenica 1° luglio 2018 in chiaro sui canali digitali di Canale 5 anche in HD. Match fruibile in streaming calcio gratis (per gli abbonati) con l’applicativo Mediaset, servizio gratuito con il quale possiamo vedere le partite della Coppa del Mondo su smartphone iPhone, iPad, tablet Android o Samsung Apps e pc.

Dove vedere Spagna Russia streaming gratis.

Le alternative per vedere il match. Non è necessario cercare il live streaming su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta che tra l’altro è illegale in Italia. Spagna Russia sarà visibile anche in video streaming gratis sul sito Mediaset Live e sull’app Sportmediaset, gratuita per tutti i sistemi operativi e scaricabile da iTunes fino ad Android. L’unica cosa ricordatevi di usare una connessione internet protetta quando navigate (info qui).

In ogni caso, cercando su Yahoo! Bing o Google la parola chiave “Spagna Russia Streaming Gratis“. I motori di ricerca vi mostreranno tutti i risultati con i siti web dove vedere la partita gratis online. Oltre che su twitter a suon di tweet c’è anche la radiocronaca di Spagna Russia su Radio Rai 1 in diretta streaming.