Serie A, Sampdoria-Juventus risultato 0-2: gol di Chiesa e Ramsey, Vechia Signora 3a in classifica.

RISULTATO SERIE A – Un gol all’inizio e un altro alla fine: la Juventus batte 2-0 la Sampdoria al Ferraris di Marassi, in una partita con non molte occassioni da gol. La squadra di Pirlo ha approfittato di due giocate isolate e ha preso i 3 punti. In gol Chiesa e Ramsey, con l’assistenza di Cuadrado. CR7 ha iniziato entrambe le giocate ma non è riuscito a segnare portando a tre le partite consecutive senza segnare con la Vecchia Signora. Juve a 7 punti dalla vetta in classifica.

SAMPDORIA-JUVENTUS risultato esatto finale 0-2

Marcatori gol: 20′ Chiesa, 91′ Ramsey.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva (81′ Jankto), Ekdal, Adrien Silva (63′ Damsgaard), Thorsby; Keita (68′ Gaston Ramirez), Quagliarella (68′ Torregrossa). Allenatore Ranieri.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Chiellini, Bonucci, Danilo; McKennie, Bentancur (75′ Rabiot), Arthur (83′ Ramsey), Chiesa (83′ Alex Sandro); Morata (78′ Bernardeschi), Cristiano Ronaldo. Allenatore Pirlo.

Ammoniti: Thorsby (S), Ekdal (S), Jankto (S), Bentancur (J), Damsgaard (S), Bernardeschi (J).


Rojadirecta Sampdoria Juventus streaming TarjetaRojaOnline gratis diretta tv.

Sampdoria Juventus Streaming Gratis e Diretta TV – Tutto pronto per vedere Sampdoria Juventus oggi sabato 30 gennaio 2021 alle ore 18:00 e che si giocherà allo stadio Luigi Ferraris di Genova per il 20° turno di campionato (prima giornata di ritorno). Match ancora una volta a porte chiuse causa pandemia di coronavirus. Pirlo ripropone Cristiano Ronaldo in attacco con Morata, che stringerà i denti dopo il taglio alla caviglia in Coppa Italia. Cristiano Ronaldo, a secco di reti da due partite di fila in Serie A, potrebbe restare senza gol per tre gare consecutive in un singolo campionato per la prima volta da aprile 2019. Andiamo a scoprire dove vedere Sampdoria Juventus streaming e tv.

Sampdoria Juventus Diretta: Canale TV e dove vederla

Sampdoria Juventus in diretta tv con Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). La partita non si può vedere su Rojadirecta TV e nemmeno con TarjetaRojaOnline Gratis perchè considerate illegali in Italia.

Dove vedere Sampdoria Juventus Streaming Gratis invece di Rojadirecta

Sampdoria Juventus in diretta streaming per gli abbonati con Sky Go (link skygo.

sky.it) e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app. Match online anche su Now TV (link www.nowtv.it), registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

Sampdoria Juventus non viene trasmessa in chiaro. Quando vi collegate a internet per vedere streaming live ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione.

Sampdoria Juventus Streaming Live: ultime notizie formazioni

Il grande dubbio di Ranieri è chi affiancare a Quagliarella: ballottaggio Keita-Verre. A centrocampo rientra dal 1′ Jankto: gli fa posto Ramirez. Recuperato Ferrari, ma parte in panchina. Alex Sandro ha recuperato dal Covid, ma partirà in panchina. Rabiot insidia Bentancur, Chiesa e McKennie sulle fasce. Davanti Ronaldo e Morata.

⚽ Queste le probabili formazioni di Sampdoria Juventus

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Adrien Silva, Thorsby, Jankto; Keita, Quagliarella. Allenatore Ranieri. Squalificati: nessuno. Indisponibili: A. Ferrari, Gabbiadini.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Chiellini; McKennie, Arthur, Rabiot, Chiesa; Morata, CR7 Cristiano Ronaldo (nella foto di copertina). Allenatore Pirlo. Squalificati: Kulusevski. Indisponibili: Bernardeschi, Paulo Dybala.

Cristiano Ronaldo, a secco di reti da due partite di fila in Serie A, potrebbe restare senza gol per tre gare consecutive in un singolo campionato per la prima volta da aprile 2019. Aaron Ramsey (299) potrebbe tagliare il traguardo delle 300 presenze nei cinque maggiori campionati europei: il gallese classe ’90 è il secondo più giovane centrocampista ad aver sia segnato che servito almeno un assist in ciascuna delle ultime 10 stagioni nei top-5 campionati europei, più anziano solo di Philippe Coutinho.