Record Arte Digitale: Beeple vende all'Asta file JPG con token non fungibile (NFT)

Gli NFT (dall’inglese “Non-fungible token“, in italiano “non fungibile token” o non scambiabile) continuano ad avere successo. Dopo il caso del miliardario americano Jack Dorsey, co-fondatore e CEO di Twitter, che ha messo all’asta la prima pubblicazione da lui realizzata sul social network, un artista ha appena venduto un file JPG per un record di 69,3 milioni di dollari come token non fungibile.

Un artista ha appena venduto un file JPG per un record di $ 69,3 milioni come token non fungibile, ma che cos’è?

Record nell’arte digitale

Un’opera digitale dell’artista Mike Winkelmann, noto come Beeple, è stata venduta per 69,3 milioni di dollari, superando il valore delle opere fisiche di molti noti pittori e stabilendo un valore record nell’arte digitale.

I primi 5000 giorni” (The First 5000 Days) è un file JPG (foto di copertina) che rappresenta un collage delle opere digitali che l’artista pubblicava quotidianamente da maggio 2007. L’opera è un token non fungibile (NFT), una nuova tecnologia “blockchain” che permette agli oggetti digitali di essere autenticati come unici.

L’asta online è iniziata con un prezzo di partenza di 100 $ ed è durata dal 25 febbraio all’11 maggio da Christie’s, la casa d’aste britannica che in precedenza non aveva mai offerto questo tipo di asset.

Il prezzo di vendita è stato il terzo prezzo d’asta più alto per il lavoro di un artista vivente, dopo Jeff Koons ($ 91,1 milioni) e David Hockney ($ 90,3 milioni).

Inoltre, questa è stata la prima volta nei 255 anni di storia di Christie’s che si è offerta di accettare un pagamento con la criptovaluta Ethereum.

I NFT non possono essere scambiati a causa della loro unicità a differenza degli asset tradizionali (dollari, oro, ecc.), che possono essere replicati all’infinito. Il mese scorso, un altro lavoro di Beeple – un video di 10 secondi con un’immagine generata al computer di Donald Trump – è stato venduto per 6,6 milioni di dollari.

Cos’è un token non fungibile (NFT)

token non fungibile (NFT)

“Un token non fungibile è un tipo speciale di token crittografico che rappresenta qualcosa di unico; i gettoni non fungibili non sono quindi reciprocamente intercambiabili. Ciò è in contrasto con le criptovalute, come bitcoin e molti token di rete o di utilità, che sono per loro stessa natura fungibili” – Fonte Wikipedia.

Gli NFT hanno guadagnato popolarità nel 2021

A febbraio, l’iconico gatto galleggiante GIF “Nyan Cat” è stato venduto all’asta per $ 590.000. A marzo, la cantante Grimes ha venduto la sua collezione di crypto art per quasi $ 6 milioni e il lavoro di Banksy intitolato “Morons” è stato acquistato per 95 mila dollari e bruciato dal vivo per trasformarlo in un artefatto digitale.