Olanda-Austria 2-0: Depay e Dumfries portano gli Oranje agli ottavi di Euro 2020

DIRETTA EUROPEIOlanda batte Austria con il risultato di 2-0 e vola agli ottavi (assieme all’Italia) come prima del Gruppo C degli Europei. Match sbloccato nel primo tempo da Depay su calcio di rigore (11′), raddoppio di Dumfries nella ripresa (67′). Gli austriaci si giocheranno il secondo posto nell’ultima sfida contro la nazionale di Shevchenko.


Rojadirecta Olanda Austria Streaming Gratis Diretta RAI TV Europei di calcio.

Aggiornamento Olanda Austria streaming live e diretta tv. Alla fine del primo tempo l’Olanda conduce sull’Austria per uno a zero grazie al rigore trasformato dal numero 10 Depay all’11’. Vantaggio legittimato da una grande prestazione della squadra di De Boer che in più di una circostanza ha sfiorato il gol del raddoppio. Tra poco il secondo tempo in diretta streaming in chiaro su Rai Uno.


Rojadirecta Olanda Austria Streaming Gratis Diretta RAI TV Europei di calcio.

Dove vedere Olanda Austria streaming live e diretta tv. Dopo il 3-2 (non senza qualche brivido) contro l’Ucraina , l’Olanda di De Boer affronta l’Austria di Foda, reduce dal 3-1 sulla Macedonia del Nord , nella seconda giornata del Gruppo C degli Europei di calcio Euro 2020. Calcio d’inizio oggi govedì 17 giugno 2021 alle ore 21 italiane all’Amsterdam Arena di Amsterdam.

Dove vedere Olanda Austria streaming gratis e diretta tv

La diretta tv di Olanda Austria questa sera alle ore 21:00 italiane viene trasmessa in chiaro su Rai 1 (visibile anche in HD sul canale 501) e in streaming gratis online per tutti su Rai Play (link www.raiplay.it). La partita è disponibile anche su Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport (Canale 251 Satellite). Streaming Gratis per gli abbonati su SkyGo (link skygo.sky.it).

Le formazioni di Olanda Austria

Olanda (3-4-1-2): Stekelenburg; De Ligt, De Vrij, Blind; Dumfries, De Roon, F. De Jong, Van Aanholt; Wijnaldum; Weghorst, Depay. Allenatore F De Boer.

Austria (3-1-4-2): Bachmann; Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager; Lainer, Baumgartner, Laimer, Ulmer; Sabitzer, Gregoritsch. Allenatore Foda.

L’Olanda ha vinto tutte le ultime sei partite contro l’Austria, il doppio dei successi rispetto alle 13 precedenti sfide (3V, 4N, 6P). L’ultima vittoria austriaca risale al maggio 1990, in un’amichevole pre-mondiale a Vienna (3-2). Le ultime sette partite tra Olanda e Austria hanno prodotto 30 gol, una media di 4.

3 a partita.

Le ultime sette partite tra Olanda e Austria hanno prodotto 30 gol, una media di 4.3 a partita. L’unico precedente incontro tra Olanda e Austria in un grande torneo internazionale è stato nella seconda fase a gironi della Coppa del Mondo 1978. L’Olanda ha vinto 5-1 nel percorso che l’ha portata in finale.

L’Austria ha sempre trovato la rete quando ha giocato contro l’Olanda su suolo olandese (otto partite). Tuttavia, solo una di queste otto gare ha visto prevalere l’Austria: è stato il primo incontro in assoluto, all’Olympisch Stadion di Amsterdam nel dicembre 1933 (0-1). L’Olanda ha vinto ciascuna delle ultime 21 gare internazionali in tutte le competizioni quando ha segnato il primo gol del match, realizzando 66 reti e subendone solo sette gol in queste vittorie.

L’Austria ha interrotto una serie di nove partite consecutive senza vittorie nei grandi tornei internazionali (EURO + Coppa del Mondo) con la vittoria per 3-1 sulla Macedonia del Nord. Non vince due partite consecutive in uno di questi tornei dalla Coppa del Mondo del 1982, quando ottenne il successo nelle prime due partite del girone. Quattro dei cinque gol dell’Austria ai Campionati Europei sono stati segnati da subentrati, inclusi due nella vittoria per 3-1 sulla Macedonia del Nord. I subentrati austriaci hanno segnato con quattro dei loro 11 tiri nello specchio nella competizione (una percentuale realizzativa del 36%).

Depay ha preso parte a 48 gol in 65 presenze con l’Olanda (26 reti, 22 assist), 21 in più di qualsiasi altro giocatore dal suo debutto nell’ottobre 2013. Tuttavia, Depay non è riuscito a segnare o fornire assist nel 3-2 con l’Ucraina, dopo aver trovato gol o passaggi vincenti in ognuna delle sue precedenti sette gare. Wijnaldum ha segnato 15 gol nelle ultime 26 presenze con la sua nazionale, dopo aver trovato solo otto gol nelle prime 50 partite. L’Olanda ha vinto 18 delle 19 partite in cui Wijnaldum ha trovato la rete (1P).

L’attaccante dell’Austria Marko Arnautovic (oggi squalificato) ha segnato il suo 27º gol nella sua 89ª presenza in nazionale nella vittoria per 3-1 sulla Macedonia del Nord – solo quattro giocatori hanno segnato più gol nella storia della nazionale austriaca. Arnautovic ha anche segnato l’ultimo gol dell’Austria contro l’Olanda, un rigore nella sconfitta per 3-1 in un’amichevole del 2011.