NASA Streaming Live: filmato UFO in diretta vicino alla ISS

  • Questa registrazione rilasciata dalla NASA pochi mesi fa è degna di ore di dibattito. Le immagini parlano da sole: uno strano UFO è stato catturato dalle telecamere della ISS (Stazione Spaziale Internazionale).

L’utente di YouTube Streetcap1, esperto in questioni di cospirazione e avvistamenti UFO, ha ancora una volta accusato la NASA, raccogliendo sul suo canale un nuovo video in cui viene avvistato uno di questi strani oggetti spaziali:

“Durante un periodo in cui la telecamera si muove per circa due minuti, la NASA ha catturato un oggetto vicino… abbiamo bisogno, per cominciare, che le telecamere della Stazione Spaziale Internazionale inizino a investigare l’esterno e che la NASA smetta di trattare l’umanità come se fossimo dei bambini”.

Le controverse immagini della diretta streaming hanno infiammato la rete e molte pagine di esperti sul fenomeno UFO non hanno esitato ad affermare che si tratta di un nuovo vero avvistamento che presuppone un nuovo contatto con la vita extraterrestre.

L’editore della rivista UFO e cercatore di vita aliena Scott C Waring ha deciso di continuare a caricare alla NASA, affermando ironicamente che ama il modo in cui la telecamera della ISS gira casualmente a destra, si concentra sull’UFO e poi continua il suo cammino come se nulla fosse successo.

Waring dubita che l’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale e i responsabili non siano a conoscenza dell’esistenza di un altro tipo di vita oltre quella terrena.

L’esperto al Daily Express:

“Sono nello spazio profondo e apprezzano continuamente la terra e tutto ciò che la circonda, come potrebbero non aver visto l’oggetto luminoso? Certo che lo hanno fatto, semplicemente non vogliono che le persone li vedano”.

“Questa registrazione potrebbe far parte di un programma spaziale segreto che sta cercando di rivelare l’esistenza della vita, ma dandogli un’occhiata accidentale”, ha detto uno degli abbonati al canale.

Ma non tutti i commenti si sono lasciati trasportare dall’euforia tipica degli amanti del paranormale, che li porta a pensare – a volte – di vedere tutti gli strani fenomeni che si verificano sulla terra e, ovviamente, anche avvolti da un alone di complicità.

Ma la verità è che, partendo da supposizioni, non è la prima volta che la NASA tace quando vengono alla luce registrazioni di questo tipo rilasciate da loro stesse.

Il cacciatore di UFO Toby Lundh, che afferma di aver catturato diverse foto in cui questi tipi di oggetti sono chiaramente apprezzati, afferma che “ogni volta che questi oggetti appaiono, la NASA interrompe la diretta streaming quando si avvicinano alla ISS”.