Juventus-Napoli 3-1: spettacolo a Torino con un super CR7 Cristiano Ronaldo.

La Juventus ha battuto il Napoli con il risultato di 3-1 nel secondo anticipo della 7a giornata di Serie A. Una vittoria, la settima consecutiva, che fa volare la Juventus a quota 21 punti in classifica: +6 sul Napoli che rimane fermo a 15 punti. Grande protagonista CR7 Cristiano Ronaldo che nel momento più difficile ha saputo prendere per mano la sua Juve e portarla a rimontare e farla vincere questo importante big match. Dopo il vantaggio al 10′ del Napoli con Mertens, la Juve reaziona e arriva al parreggio: assist di Ronaldo e testa di Mandzukic al 26′. Nella ripresa al 49′ tiro da fuori di Ronaldo, palo e sulla ribatutta arriva ancora Mandzukic per il vantaggio bianconero.

Al 58′ viene espulso Mario Rui per fallo su Dybala (nel primo tempo aveva preso il giallo per un duro fallo su Pjanuc). Il Napoli in 10 gioca meglio e mette sotto la Juve in vantaggio numerico. Nella Juventus però gioca un certo Cristiano Ronaldo che questa sera ha fatto veramente la differenza: ancora un assist in area (di testa) per la zampata vincente di Bonucci al 76′. Finisce 3-1 a Torino e il pubblico regala un lungo applauso ai Bianconeri ma soprattutto a Ronaldo del quale ormai ne sono tutti innamorati.

Il tabellino di Juventus-Napoli 3-1.

Marcatori Gol: 10′ Mertens (N), 26′ e 49′ Mandzukic (J), 76′ Bonucci (J).

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can (Dal 62′ Bentancur), Pjanic, Matuidi; Dybala (Dal 64′ Bernardeschi), Mandzukic (Dal 83′ Cuadrado), CR7 Cristiano Ronaldo. Allenatore Allegri.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejón, Allan, Hamšík (Dal 70′ Ruiz), Zieliński (Dal 62′ Malcuit); Insigne, Mertens (Dal 62′ Milik). Allenatore Ancelotti.

Arbitro: Banti di Livorno. Note: espulso Mario Rui (N) al 58′ per doppia ammonizione. Ammoniti: 24′ Mario Rui (N), 40′ Koulibaly (N), 55′ Hysaj (N), 60′ Bonucci (J), 60′ Insigne (J), 69′ Cancelo (J), 85′ Alex Sandro (J).

***

Juventus-Napoli diretta streaming sui canali digitali. Il primo tempo all’Allianz Stadium si è concluso sul risultato di . Al 10′ passa in vantaggio la formazione di Ancelotti con Mertens che accompagna il pallone in rete dopo una intercezione dei suoi compagni su errato disimpegno di Bonucci. La reazione della Juve si materializza grazie alle azioni di CR7 Cristiano Ronaldo che prende per mano i suoi compagni e al 26′ serve un delizioso cross al centro dove Mandzukic raccoglie di testa infilando Ospina. La partita è molto bella, come ci hanno abituato Juve e Napoli negli ultimi anni, e speriamo di vedere un altrettando entusiasmante secondo tempo.

***

Juventus-Napoli diretta streaming sui canali digitali. Partita delle 18:00 di oggi ed è valida come secondo anticipo della 7a giornata di Serie A 2018-2019. Vediamo di seguito le ultime notizie sul match e in particolare dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Juventus-Napoli streaming.

Juventus 1° in classifica con 18 punti, Napoli 2° con 15 punti. Juventus e Napoli si sfidano quest’oggi allo Stadium nella partita più attesa del settimo turno di campionato insieme al derby di Roma. Per la Vecchia Signora è la rivincita del match perso sul finire dello scorso torneo, e che sembrava avere consegnato ai partenopei lo scudetto. I bianconeri invece, dopo un finale rocambolesco, si presentano oggi da Campioni d’Italia in carica e decisi a ribadire la propria superiorità sugli avversari anche nello scontro diretto.

Juventus-Napoli streaming live: ultime notizie formazioni.

Le ultime in casa Juventus. Szczesny, Chiellini, Alex Sandro e Mandzukic tornano dall’inizio. Centrocampo con Pjanic, Matuidi ed Emre Can, col tedesco che in ottica Champions potrebbe cedere il posto a uno tra Bentancur e Cuadrado (col pasaggio al 4-2-3-1). Davanti ballottaggio Bernardeschi-Dybala.

Le ultime in casa Bologna. Il colombiano Ospina, Hysaj, Albiol e Hamsik tornano nella formazione titolare. Dubbi sull’attacco, dove Insigne è sicuro di giocare, ma Ancelotti deve ancora scegliere il suo partner: nella conferenza pre partita, l’allenatore ha elogiato Mertens che dovrebbe quindi partire titolare a discapito di Milik, nonostante la doppietta nell’ultima uscita contro il Parma.

Le probabili formazioni di Juventus-Napoli:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Chiellini, Bonucci, Alex Sandro; Pjanic, Can, Matuidi; Bernardeschi, CR7 Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Allenatore Allegri. Indisponibili: De Sciglio, Khedira, Spinazzola.

Squalificati: Douglas Costa.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Hamsik, Allan, Zielinski; Milik, Insigne. Allenatore Ancelotti. Indisponibili: Meret, Ghoulam, Chiriches, Younes. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Banti di Livorno (Manganelli-Vuoto).

Diretta Juventus-Napoli, le cose da sapere sulla partita.

Juventus e Napoli si sono affrontate 144 volte in Serie A: i bianconeri hanno vinto 66 volte contro i 31 successi dei partenopei (47N). La Juventus ha perso l’ultima sfida interna in Serie A contro il Napoli (1-0, aprile 2018): gli azzurri non hanno mai vinto due partite di fila a Torino contro i bianconeri nel massimo campionato. Oltre la sconfitta con il Napoli, la Juventus ha perso solo una (contro la Lazio) delle ultime 59 partite giocate in casa in Serie A (53V, 4N).

La Juventus è a punteggio pieno in questo campionato. Solo in quattro occasioni in totale nella storia del club i bianconeri hanno trovato il successo in tutte le prime sette partite di Serie A, l’ultima delle quali nella stagione 2005/06. Dall’inizio del 2016/17 ad oggi, il Napoli è la squadra che ha segnato più gol (89) e vinto più partite (29) in trasferte in Serie A.

Juventus e Napoli hanno realizzato otto reti ciascuna nei secondi tempi del campionato in corso: sono le squadre che segnano di più nella seconda frazione (assieme al Sassuolo). Juventus (130) e Napoli (116) sono le due squadre che hanno tirato di più nelle prime sei giornate di questo campionato e le due che hanno subito meno conclusioni (49 ciascuna).

Giorgio Chiellini ha segnato tre gol in Serie A contro il Napoli: solo contro la Sampdoria ne ha segnati di più (4). Miralem Pjanic ha segnato tre gol contro il Napoli in Serie A, ma tutti con la maglia della Roma: solo contro il Torino (quattro) ne ha segnati di più. Marek Hamsik ha segnato sei gol in 22 presenze in Serie A contro la Juventus, ma mai nessun gol allo Stadium: solo ad ottobre 2009, all’Olimpico, ha segnato in trasferta contro i bianconeri in A (la sua prima doppietta esterna nella competizione).

Juventus-Napoli Streaming Online: dove vedere Diretta Live Tv gratis.

Juventus-Napoli in diretta tv a partire dalle ore 18 di oggi sabato 29 settembre 2018 sui canali digitali di Sky Sport Serie A e Sky Sport (Canale 251) anche in alta definizione HD. Match fruibile in video streaming gratis per gli abbonati con SkyGo, tra i servizi on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi cellulari, smartphone, tablet e pc. Juventus-Napoli non viene trasmessa in chiaro.

Come guardare Juventus-Napoli streaming gratis senza Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Juventus-Napoli online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui).

Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Juventus-Napoli.