Inter Udinese decisa da Sensi, Conte primo in classifica a punteggio pieno.

DIRETTA CALCIOUn gol di Sensi decide la partita Inter Udinese, terzo anticipo della 3a giornata del campionato di calcio di Serie A. Il gol partita è arrivato al 44′, otto minuti dopo l’espulsione di de Paul per una manata a Candreva. Nel finale esordio in nerazzurro per Alexis Sanchez. A San Siro, l’Inter ottiene la terza vittoria cosecutiva e adesso comanda la classifica a punteggio pieno con 9 punti, due in più della Juventus, tre in più del Napoli. Solo il Torino potrà raggiungerli battendo il Lecce in casa nel posticipo del luniedì sera.

Il tabellino di Inter Udinese 1-0.

Marcatori gol: 44′ Sensi (I).

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella (46′ Gagliardini), Brozovic, Sensi, Asamoah; Politano (80′ Sanchez), Lukaku (65′ Lautaro). Allenatore Conte.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Opoku; Larsen, Walace (81′ Mandragora), Fofana, Jajalo (71′ Barak), Sema (81′ Pussetto); De Paul, Lasagna. Allenatore Tudor.

Espulso De Paul (U) al 35′. Ammoniti: Barella (I), Becao (U), Candreva (I).


Dove vedere Inter Udinese streaming e diretta tv. Le formazioni ufficiali di San Siro. Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Politano, Lukaku. Allenatore Conte. Udinese (3-5-2): Musso; Opoku, Becao, De Maio; Larsen, Walace, Fofana, Jajalo, Sema; De Paul, Lasagna. Allenatore Tudor. Scopri dove vedere Inter Udinese streaming e diretta tv.


Rojadirecta INTER UDINESE Streaming e Diretta TV.

Inter Udinese streaming video e diretta tv con le due formazioni che si affrontano a San Siro oggi sabato 14 settembre 2019. Inter Udinese chiuderà il trittico di anticipi della 3a giornata di Serie A. I nerazzurri, guidati da Antonio Conte, rappresentano senza dubbio la novità più stuzzicante di tutto il campionato. L’Inter di Conte ha dimostrato di essere squadra assai solida. Siamo convinti che Handanovic possa mantenere la sua porta imbattuta per la seconda volta di fila in casa. Andiamo a scoprire dove vedere Inter Udinese streaming e diretta tv.

Inter Udinese streaming live: ultime notizie formazioni.

Le ultime notizie di Inter Udinese ci dicono che Conte sembra intenzionato a schierare Godin dall’inizio, mentre in attacco Lautaro Martinez potrebbe inizialmente riposare. Con Lukaku è pronto Politano, in vantaggio su Sanchez. Barella verso la prima maglia da titolare in nerazzurro al fianco di Sensi.
Tudor sceglie una formazione più coperta a centrocampo. De Paul sulla trequarti a supporto di Lasagna. Okaka non si è allenato con la squadra in settimana, non convocato.

Queste le probabili formazioni di Inter Udinese:

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Sensi, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku. Allenatore Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno.

Udinese (3-5-2): Musso; Rodrigo Becao, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Jajalo, Mandragora, Fofanà, Sema; de Paul, Lasagna. Allenatore Tudor. Squalificati: nessuno. Indisponibili: ter Avest.

Arbitro: Mariani.

Inter Udinese Streaming: tutto quello che c’è da sapere prima dell’inizio della partita.

L’Inter non ha subito gol nelle ultime tre partite di campionato contro l’Udinese. Solo nel 1962 i nerazzurri hanno raggiunto quota quattro clean sheet di fila contro i friulani. L’Inter ha vinto tre delle ultime quattro partite casalinghe contro l’Udinese in Serie A (1P). Tanti successi quanti nelle precedenti nove sfide a San Siro. L’Inter ha vinto le prime due partite di campionato.
Nell’era dei tre punti a vittoria solamente quattro volte i nerazzurri hanno ottenuto tre successi nelle prime tre gare di Serie A (1997/98, 2002/03, 2015/16 e 2017/18).

Dall’inizio della stagione 2018/19 l’Inter ha subito solamente 10 gol in gare casalinghe in campionato, almeno sei meno di ogni altra squadra tra quelle presenti in A sia nella scorsa stagione che in questa.

L’Udinese ha vinto quattro delle ultime cinque partite di campionato, ma ha perso la più recente, contro il Parma: per i friulani quattro successi erano arrivati nelle precedenti 16 gare di Serie A (4N, 8P). L’Udinese ha vinto le ultime due trasferte in Serie A. I friulani non ottengono tre successi di fila fuori casa da dicembre 2017, quando raggiunsero quota quattro. Il terzo di questi fu proprio contro l’Inter.
Inter e Udinese sono due delle tre squadre che hanno subito meno tiri nello specchio in questo inizio di campionato. Quattro i nerazzurri, tre i bianconeri (come il Bologna). Nello scorso campionato l’Udinese ne subiva in media 4,9 a partita.

Il nuovo acquisto dell’Inter Alexis Sánchez finora ha giocato in Serie A solo con la maglia dell’Udinese: per lui 95 presenze e 20 reti, di cui solo una a San Siro, nel gennaio 2011 in un 4-4 contro il Milan. L’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku ha segnato nelle prime due presenze con l’Inter in Serie A. Dal 1994/95 nessun nerazzurro è andato a segno in tutte le prime tre presenze nel massimo campionato. La prima rete in Serie A di Kevin Lasagna è arrivata proprio in casa dell’Inter, nel gennaio 2016, quando vestiva la maglia del Carpi. Anche il suo primo gol con l’Udinese è arrivato a San Siro, ma contro il Milan nel settembre 2017.

Dove vedere diretta streaming Inter Udinese senza Rojadirecta.

La partita di calcio Inter Udinese in diretta tv grazie a DAZN, con collegamenti pre-partita a partire dalle ore 20:15 per scoprire le ultime notizie dagli spogliatoi. Streaming video live con DAZN, il servizio riservato agli abbonati: gratis il primo mese.

La telecronaca in diretta di Inter Udinese avrà inizio con il via dell’arbitro che verrà dato alle ore 20:34 di oggi, sabato 14 settembre 2019, dopo Fiorentina Juventus e Napoli-Sampdoria. La partita non viene trasmessa in chiaro e nemmeno su Sky.

Come vedere Inter Udinese streaming gratis alternativa Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Inter Udinese online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui).

Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Inter Udinese.