Diretta GIRO: tappone a Bilbao, domani ultima tappa con Carapaz davanti a Nibali in classifica.

DIRETTA GIRO – Il corridore spagnolo Pello Bilbao (Astana Pro Team) ha vinto la 20a e penultima tappa del Giro d’Italia edizione 102, il tappone dolomitico da Feltre a Croce d’Aune Monte Avena di 194 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Mikel Landa (Movistar Team) e Giulio Ciccone (Trek Segafredo).

Richard Carapaz (Movistar Team) rimane la Maglia Rosa di leader della classifica generale con 1’54” di vantaggio sullo “squalo” Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) e 2’53” sul compagno di squadra Mikel Landa.

La tappa di oggi è stata caratterizzata anche dall’imprevisto occorso a Superman Lopez, il quale ha reagito a suon di ceffoni in faccia alla caduta provocata da uno spettatore.

Domani ultima frazione di questa splendida 102esima Corsa Rosa, la cronometro di Verona, sul Circuito delle Torricelle (dei Mondiali) percorso in senso antiorario.


Rojadirecta Diretta Ciclismo 20° Tappa Oggi: Feltre arrivo in salita Croce d'Aune (Monte Avena) Streaming su Rai TV | Giro d’Italia 2019.

Diretta Giro d’Italia 2019 in streaming oggi 1° giugno. Si corre oggi la 20esima e penultima tappa della Corsa Rosa, giunta all’edizione 102. Partenza da Feltre, arrivo in salita a Croce d’Aune (Monte Avena).

Cima Campo, Passo Manghen (Cima Coppi) e Passo Rolle sono l’antipasto prima delle salite finali: il Croce d’Aune e l’arrivo in salita ai 1225 del Monte Avena, in provincia di Belluno. E’ un giro tra le Dolomiti (la partenza di Feltre e la località del traguardo, in realtà distano pochissimo tra loro) per cercare di dare il padrone definitivo alla maglia rosa prima della conclusione contro il tempo di Verona.

Tappone dolomitico” di alta montagna con arrivo in salita, per un totale di 194 Km ome sempre in diretta streaming Rai.

GPM Cat 2: Cima Campo – Distanza: km 27,1 – Altitudine: m 1425.
Traguardo Volante: Telve – Distanza: km 58,8 – Altitudine: m 600.
GPM Cima Coppi: Passo Manghen – Distanza: km 78,0 – Altitudine: m 2047.
Traguardo Volante: Predazzo – Distanza: km 112,5 – Altitudine: m 1011.
GPM Cat 2: Passo Rolle – Distanza: km 133,1 – Altitudine: m 1980.
GPM Cat 2: Croce d’Aune – Distanza: km 183,1 – Altitudine: m 1015.
GPM Cat 1: Monte Avena – Distanza: km 194,0 – Altitudine: m 1225.

Ultimi chilometri > Ultimi 7 km tutti in ascesa con pendenza media del 7,4% e massime attorno al 10%.

La strada sale per lunghi tornanti fino ai 150m dall’arrivo dove si svolta nettamente a sinistra e si entra nel rettilineo di arrivo finale largo 5 m pianeggiante su asfalto. Guarda la mappa con l’altimetria.

Chi ha vinto la tappa di ieri.

La tappa di ieri ha premiato il corridore colombiano Esteban Chaves (Mitchelton-Scott) che ha vinto per distacco la 19a e terzultima tappa del 102esimo Giro d’Italia, la Treviso-San Martino di Castrozza di 151 chilometri. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Andrea Vendrame (Androni Giocattoli – Sidermec) e Amaro Antunes (CCC Team).

Richard Carapaz (Movistar Team) rimane la Maglia Rosa di leader della classifica generale per il sesto giorno, davanti a Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) a 1’54” e Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma) 2’16”.

Guarda gli highlights della tappa di domenica.

Dove vedere la tappa di oggi del Giro d’Italia in diretta tv e live streaming video.

La tappa 20 di oggi sabato 1° giugno 2019, il tappone dolomitico di alta montagna con arrivo in salita Feltre / Croce d’Aune (Monte Avena) di 194 chilometri, in diretta live in chiaro e in tempo reale grazie al servizio online offerto da Rai.

Partenza gara alle ore 12:10 e trasmessa in diretta televisiva su Rai Due ed Eurosport 1. Tutta la copertura Rai del Giro d’Italia si potrà vedere in diretta streaming da pc, tablet e smartphone, con l’applicazione Rai Play. Per chi è abbonato a Eurosport Player, la piattaforma online del canale, sarà possibile seguire le tappe del Giro d’Italia 2019 anche in streaming da pc, tablet e smartphone.

Guarda la presentazione della tappa odierna.

Luoghi da scoprire nella tappa di oggi del Giro d’Italia.

Perla racchiusa fra monti di straordinaria bellezza e arroccata su un piccolo colle, Feltre è da secoli fulcro di importanti vie di comunicazione. Per chi giunge da Nord questo borgo rappresenta una delle prime città che richiama le armonie e le architetture veneziane, per chi invece arriva da Sud, è il primo incontro urbano con il mondo dolomitico.

Per l’affascinante cornice naturale rappresentata dalle Vette dolomitiche feltrine e la fortunata posizione, il Monte Avena ha da sempre una forte vocazione turistica. Lo testimoniano gli storici impianti di risalita, i numerosi alberghi e le malghe che, oltre ad affacciarsi su panorami mozzafiato dell’intera Valbelluna, ne caratterizzano l’accoglienza. Il Monte Avena sia d’estate che d’inverno attira turisti alla ricerca di un contatto diretto con l’ambiente puro e la quiete della montagna.