Rojadirecta Cremonese-Juventus Streaming Gratis Diretta TV.

Dove vedere Cremonese-Juventus Streaming Gratis. La 16a giornata di Serie A si gioca tutta in una sola giornata: oggi mercoledì 4 gennaio 2023. Alle ore 18:30, dopo Salernitana-Milan delle 12:30 e prima del big match Inter-Napoli delle 20:45, la Juventus di Allegri fa visita alla Cremonese del tecnico Alvini. I bianconeri arrivano da sei vittorie consecutive nel torneo prima della sosta. 3-0 alla Lazio nell’ultima partita del 2022. La Vecchia Signora è terza in classifica, a -10 dalla capolista Napoli e a +1 dal quinto posto. Di seguito le informazioni per vedere Cremonese-Juventus streaming gratis e video live tv.

Cremonese-Juventus Streaming Live: ultime notizie formazioni

Già a disposizione il difensore Alex Ferrari. Baez e Vasquez ed Escalante non convocati in attesa di essere ceduti. Anche Radu è acciaccato e aspetta una nuova sistemazione. A metà campo Castagnetti per l’indisponibilità di Ascacibar, Buonaiuto è favorito su Felix. Paredes e Chiesa convocati. Out Di Maria per una contusione alla caviglia destra dopo un colpo in allenamento. Allarme rientrato per Szczesny. Con Cuadrado out, tocca a McKennie fare l’esterno destro di centrocampo.

Allegri (Juve): “Ci attende una partita complicata e difficile perché la Cremonese nelle ultime due sfide in casa non ha subito gol. Col Napoli ha disputato una partita tosta, ha preso 4 reti ma quasi tutti alla fine. Tira molto in porta, crossa molto, è una squadra aggressiva. Dobbiamo avere grande rispetto e umiltà“.

⚽ Le probabili formazioni di Cremonese-Juventus

Cremonese (4-3-1-2): Carnesecchi; Sernicola, Hendry, Lochoshvili, Valeri; Meité, Castagnetti, Pickel; Tsadjout; Dessers, Okereke. Allenatore: Alvini. A disposizione in panchina: Sarr, Saro, Aiwu, Bianchetti, Ferrari, Quagliata, Ghiglione, Milanese, Buonaiuto, Zanimacchia, Ciofani, Felix. Indisponibili: Chiriches, Ascacibar. Squalificati: nessuno. Diffidati: Sernicola, Meité.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Milik, Kean. Allenatore: Allegri. A disposizione in panchina: Perin, Pinsoglio, Gatti, Rugani, Barbieri, Soulé, Paredes, Barrenechea, Miretti, Chiesa, Iling-Junior. Indisponibili: Aké, Bonucci, Cuadrado, De Sciglio, Di Maria, Kaio Jorge, Pogba, Vlahovic. Squalificati: nessuno.

Diffidati: nessuno.

Arbitro: Ayroldi di Molfetta. Guardalinee: Di Vuolo, Lombardo. Quarto uomo: Prontera. VAR: Mazzoleni. Assistente VAR: Muto.

Dove vedere Cremonese-Juventus in TV

Cremonese-Juventus diretta tv con il servizio a pagamento di DAZN visibile anche con le smart tv di ultima generazione compatibili. Gli abbonati a Sky e DAZN potranno seguire il match anche attivando ZONA DAZN: la gara sarà visibile sul canale numero 214 di Sky. Telecronaca affidata a Dario Mastroianni, con commento tecnico di Emanuele Giaccherini.

  • La Juventus ha vinto senza subire gol tutte le ultime sei partite di campionato e non riesce a ottenere sette successi senza gol subiti di fila da marzo 2018 (nove con Massimiliano Allegri in panchina).

Cremonese-Juventus Streaming Gratis senza Roja Live

Cremonese-Juventus streaming gratis per gli abbonati con DAZN, sia su dispositivi mobili quali smartphone, tablet, iPhone e iPad, sia sul proprio pc o notebook. La partita non si può vedere su Rojadirecta TV perchè considerata illegale in Italia.

  • Adrien Rabiot ha partecipato a cinque gol nelle ultime cinque partite di Serie A (tre reti, due assist), tante partecipazioni quante nelle precedenti 42 presenze nel massimo campionato italiano.

Alternative per guardare Cremonese-Juventus streaming online

Alternative per vedere Cremonese-Juventus non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che ci chiedono informazioni a riguardo, che Rojadirecta Streaming non è una opzione valida in Italia.

I siti online, che si trovano tra i risultati che restituisce Google o Yahoo! nel cercare la frase “Cremonese-Juventus Rojadirecta“, e che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio, sono irregolari con la legge italiana.

  • Bravo a cominciare rapidamente è Moise Kean della Juventus, che ha segnato il gol di apertura in otto delle ultime nove partite di Serie A in cui lui è riuscito a segnare.