cr7 cristiano ronaldo record leggenda mondiali calcio

Cristiano Ronaldo, una figura della nazionale portoghese, ha segnato un rigore contro il Ghana quest’oggi ed è diventato il primo calciatore a segnare in cinque Mondiali maschili.

Al 65′ del match che chiudeva il primo appuntamento del Girone H dei Mondiali del Qatar, CR7 ha trasformato un calcio di rigore permettendo ai suoi tifosi di festeggiare con il classico grido della loro leggenda.

Ronaldo (36) ha esordito 16 anni fa contro l’Iran e ha otto gol in questa competizione, uno dietro al connazionale Eusebio, capocannoniere della Nazionale con i 9 segnati in Inghilterra 1966.

CR7 Cristiano Ronaldo ha segnato un gol in Germania 2006, quando ha raggiunto il suo massimo con il Portogallo, le semifinali, e uno in Sud Africa 2010 e Brasile 2014, oltre ai quattro segnati in Russia 2018.

In questo modo, Ronaldo, il quale ha appena divorziato dal Manchester United si è unito alla brasiliana Marta e alla canadese Christine Sinclair, che hanno segnato ai Mondiali femminili nel 2003, 2007, 2011, 2015 e 2019.

La nordamericana ha 10 marcature in quelle edizioni, mentre la sudamericanoa ha superato 17 volte il portiere rivale, record storico per la competizione.

L’argentino Leo Messi è l’ultimo giocatore ad essere entrato nella lista dei giocatori che hanno segnato in quattro Mondiali, dopo aver segnato un rigore contro l’Arabia Saudita nella prima partita dell’Argentina in Qatar. Come Ronaldo, il 35enne giocatore del Paris Saint-Germain ha giocato in cinque Mondiali, ma in Sud Africa 2010 è uscito a mani vuote.

Il primo a segnare in quattro Mondiali è stato il brasiliano Pelé, che ce l’ha fatta in tutti dall’esordio a 17 anni nel 1958, quando ha festeggiato sei volte, fino a Messico 1970 (4), mentre in Cile 62 e in Inghilterra 66 è riuscito a segnare un solo gol in cada fase finale del Mondiale.

Il tedesco Uwe Seeler, che ha giocato gli stessi Mondiali di Pelé, ha segnato due gol nei primi tre e tre nell’ultimo.

Il suo connazionale Miroslav Klose è stato più prolifico e in quattro Mondiali ha segnato 16 gol, numeri che lo rendono il capocannoniere di quella competizione: cinque in Corea del Sud e Germania, quattro in Brasile e due in Sudafrica.