L'Italia soffre la giornata con il maggior numero di morti per coronavirus, 349, da quando è scoppiata l'epidemia.

Non si ferma in Italia il numero delle vittime causate dal nuovo coronavirus Covid-19 . Oggi sono morte 349 persone, numero che eleva il totale di decessi a 2158. Inoltre, il virus è stato diagnosticato in oltre 3.000 nuovi pazienti. Pertanto, il numero totale di casi confermati dalla pandemia in Italia è 27.980.

Sono 2749 invece le persone che avevano contratto il coronavirus e sono guarite, in un giorno 414. Come ricordato da 3Box Notizie, l’Italia è attualmente il secondo paese più colpito dalla pandemia, dietro solo la Cina.

Tra quelli infetti ci sono diverse figure politiche nel paese. Questo sabato il Vice Ministro della Pubblica Istruzione, Anna Ascani, e il Vice Ministro della Sanità, Pierpaolo Sileri, sono risultati positivi.

Una settimana prima era stato segnalato il contagio del leader del Partito democratico al potere, Nicola Zingaretti.

Nel frattempo, diversi esperti consultati dal quotidiano The Washington Post affermano che l’Italia, la cui economia è praticamente ristagnata dopo l’annuncio della quarantena nazionale a causa della pandemia di coronavirus, potrebbe diventare la culla di una futura crisi globale.

Ad oggi, oltre 178.000 casi del nuovo corinavirus e oltre 7000 decessi sono stati registrati in tutto il mondo, secondo i dati del Johns Hopkins Center for Systems Science and Engineering (USA).

La scorsa settimana la Commissione nazionale cinese per la salute ha dichiarato che il paese asiatico aveva superato il picco dell’epidemia di coronavirus, mentre l’OMS ha avvertito che ora “l’epicentro della pandemia” è l’Europa.