avvistamenti ufo 2022 pentagono soldati usa

I rapporti sugli UFO del personale militare statunitense stanno inondando il nuovo “All-Domain Anomaly Resolution Office” (AARO) del governo, aperto sei mesi fa, con “diverse centinaia” di nuovi avvistamenti. Si aggiungono agli oltre 140 avvistamenti UFO segnalati dai militari tra il 2004 e il 2021, precedentemente descritti in un rapporto tanto atteso dal Pentagono nel giugno 2021.

I nuovi rapporti, presentati quest’anno dal personale dell’esercito, della marina e dell’aeronautica degli Stati Uniti, descrivono fenomeni anomali non identificati, o UAP – il nome preferito dal governo per gli UFO – avvistati nell’aria, sott’acqua e nello spazio. Nessuno dei rapporti, vecchi o nuovi, mostra alcun accenno di attività aliena, ha osservato il direttore dell’ufficio Sean Kirkpatrick.

Istituita nel luglio 2022,la missione dell’AARO è consolidare e indagare sui rapporti UFO presentati dai vari rami delle forze armate statunitensi. Per definizione, un UAP è “qualsiasi cosa nello spazio, in aria, a terra, in mare o sotto il mare che non può essere identificata e che potrebbe rappresentare una minaccia per le installazioni o le operazioni militari statunitensi“,

secondo il Dipartimento della Difesa.

L’improvviso afflusso di nuovi rapporti potrebbe essere dovuto ai recenti sforzi di sensibilizzazione dell’AARO, ha detto Kirkpatrick, aggiungendo che voleva “destigmatizzare” il processo di segnalazione degli avvistamenti UAP nell’esercito.

Un certo numero di avvistamenti UFO segnalati sono già stati risolti, hanno dichiarato a novembre funzionari anonimi del Pentagono al New York Times. Molti avvistamenti UFO possono probabilmente essere attribuiti a droni di sorveglianza “relativamente ordinari” provenienti da nazioni come Cina e Russia, hanno detto i funzionari, mentre altri potrebbero essere semplicemente “disordine aereo” come palloni meteorologici.

Kirkpatrick ha affermato che l’AARO sta lavorando a procedure per “eliminare” fonti comuni di avvistamenti UAP, come aerei stranieri o nazionali che possono lasciare distinti segni tecnologici o segni che sono stati realizzati utilizzando la tecnologia. L’ufficio prevede di rilasciare un rapporto imminente con maggiori dettagli sulle sue indagini quest’anno.