antico egitto scelta pianura giza costruzione piramidi

Archeologi francesi, egiziani e cinesi hanno trovato prove materiali di come e perché i faraoni della IV dinastia costruirono piramidi nella pianura di Giza. Le Piramidi di Giza hanno affascinato l’umanità per migliaia di anni e sono uno dei luoghi più iconici del mondo. Sono circondati da una vasta pianura sabbiosa e confinano con Il Cairo. Il Nilo scorre a circa 7 km da quest’area, una distanza sufficientemente lunga da trasportare gli enormi blocchi di pietra utilizzati per la costruzione via terra.

Tuttavia, gli esperti hanno scoperto che circa 4500 anni fa esisteva il ramo di Cheope del fiume Nilo, che collegava il luogo in cui furono costruite le piramidi con la principale arteria navigabile dell’Egitto.

La loro analisi paleoecologica ha aiutato a ricostruire gli 8.000 anni di storia fluviale del Nilo, dimostrando che antichi paesaggi acquatici e livelli fluviali più elevati circa 4.500 anni fa hanno facilitato la costruzione del complesso piramidale di Giza, a 25 km da Il Cairo.

L’ipotesi che il Nilo abbia raggiunto Giza non è la prima volta che viene sollevato, ma non è stato possibile confermarlo.

Come i ricercatori sono arrivati alla scoperta

wNpW8FT

Gli scienziati hanno esaminato i granelli di polline fossilizzati, intrappolati nelle rocce dell’antica pianura alluvionale del Nilo, per ricostruire i cambiamenti nelle correnti intorno a Giza negli ultimi 8.000 anni. I ricercatori osservano che i fossili di granelli di polline che hanno trovato erano per lo più erbe come quelle che costeggiano il fiume Nilo oggi. Hanno anche trovato resti di alcune piante di palude, che normalmente crescono sui bordi dei laghi, secondo il loro studio pubblicato su PNAS.

Lo studio ha concluso che il Fiume Nilo divenne poco profondo alla fine del periodo dinastico nella storia dell’antico Egitto, ma durante il regno di Cheope, Chefren e Micerino, questo ramo rimase navigabile. Pertanto, avrebbe potuto essere utilizzato per fornire materiali da costruzione per le piramidi.

La piramide di Cheope fu costruita tra il 2550 aC e 2570 aC durante il regno del secondo faraone della IV dinastia, Cheope. Durante questa dinastia furono costruite tutte le grandi piramidi dell’antico Egitto, comprese le piramidi di Chefren e Menkaure, nonché la famosa Sfinge.