struttura rito incoronazione carlo iii camilla regina consorte

Il 6 maggio avverrà l’incoronazione del sovrano britannico re Carlo III nell’Abbazia di Westminster, con una cerimonia che durerà circa due ore e che si distinguerà per cinque fasi principali, tra cui il giuramento e l’unzione. Anche la regina consorte Camilla verrà incoronata durante l’evento. La cerimonia inizia alle ore 11 del mattino e segue un percorso di processione dalla residenza reale di Buckingham Palace.

Struttura della cerimonia di incoronazione del Re Carlo III e della Regina Camilla

La cerimonia è composta da cinque elementi principali: riconoscimento, giuramento, unzione, investitura e incoronazione, seguiti dall’intronizzazione e l’omaggio. La processione dei capi religiosi e dei rappresentanti delle comunità di fede, dei leader ecumenici, dei regni e del coro inizia la cerimonia, seguita dalla processione del Re e della Regina Consorte. Carlo indosserà l’abito cremisi di Giorgio VI e Camilla quello cremisi di Elisabetta II. Il corista della cappella reale accoglie il re a Westminster e dopo un momento di preghiera silenziosa c’è l’introduzione dell’arcivescovo di Canterbury, seguita dalla prima esibizione in lingua gallese durante un’incoronazione reale. La cerimonia termina con l’incoronazione della Regina Consorte.

1- Il rito del riconoscimento

The Recognition – Il rito del riconoscimento ha origini antiche e risale al Witan, il consiglio d’Inghilterra in epoca anglosassone. Durante il rito, il re si mostra al popolo in tutte le quattro direzioni e viene dichiarato ufficialmente come sovrano. Inoltre, viene presentata una Bibbia rilegata in pelle rossa appositamente commissionata. L’abbazia di Westminster è il luogo dove avviene il riconoscimento.

2- Giuramento dell’incoronazione del nuovo monarca britannico, Carlo III

The Oath – La Chiesa d’Inghilterra è impegnata a promuovere la libertà di religione per tutte le fedi e credenze. Il giuramento richiede al re di mantenere la Chiesa anglicana, di governare secondo le leggi del parlamento e di eseguire la legge, la giustizia e la misericordia. Il re risponde alle domande del giuramento mettendo la mano sulla Bibbia. Dopo la preghiera del re e la Messa cantata, il premier Rishi Sunak legge un passo della Bibbia, senza problemi per la sua fede induista. L’arcivescovo tiene un sermone e poi riceve l’olio dell’incoronazione.

3- Unzione con l’olio santo

The Anointing – Questo avviene in privato, dove il re si siede sulla sedia dell’incoronazione e viene unto dall’arcivescovo sulle mani, sul petto e sulla testa. La cerimonia è circondata da uno schermo alto più di 2 metri e mezzo con un albero ricamato che celebra il Commonwealth. Dopo l’unzione, il re si inginocchia davanti all’altare maggiore e viene benedetto dall’arcivescovo.

4- Cerimonia di investitura e incoronazione di Carlo come re del Regno Unito

The Investiture and The Crowning – Durante la cerimonia, al re vengono presentate le insegne dell’incoronazione, tra cui gli speroni d’oro, la spada ingioiellata, gli armilli, la veste e la stola reale. Viene poi posto il globo del sovrano nella mano destra del re e infine viene incoronato con la corona di Sant’Edoardo dall’arcivescovo di Canterbury.

La cerimonia si conclude con la benedizione condivisa dai leader cristiani di tutto il paese. In riconoscimento della Gran Bretagna multireligiosa, per la prima volta sono stati scelti per partecipare coetanei di tradizioni di fede non cristiane, ma terranno solo insegne che non hanno espliciti motivi cristiani.

5- Intronizzazione e Omaggio

Enthronement and Homage – L’Intronizzazione del sovrano e nell’omaggio della Chiesa d’Inghilterra, del sangue reale e del popolo. Durante la cerimonia, il Principe di Galles rende omaggio, rompendo con la tradizione. Dopo l’omaggio del popolo, l’arcivescovo di Canterbury proclama “Dio salvi il re” e il popolo risponde con l’invocazione della longevità del re. L’articolo conclude con la menzione di un inno scritto per l’incoronazione di Giorgio V.

L’incoronazione di Camilla come Regina Consorte

A questo punto seguirà una cerimonia simile a quella della Regina Elisabetta II, ma con alcune differenze. La consacrazione avverrà in pubblico invece che in privato, l’anello della regina consorte non verrà indossato e la corona di Mary verrà usata durante la cerimonia. Dopo l’intronizzazione e la comunione, la coppia reale si vestirà di porpora e il re indosserà la corona di stato imperiale. Seguirà la processione esterna e il saluto dei rappresentanti della fede e dei governatori generali. Il messaggio non verrà amplificato per rispettare lo Shabbat ebraico. Infine, la coppia reale si dirigerà alla carrozza d’oro per la processione di incoronazione a Buckingham Palace.