Sciopero RAI 11 Giugno: Sindacati divisi, si va avanti

ROMA – Lo sciopero dei lavoratori Rai dell’11 giugno prossimo sta facendo parlare molto, in quanto il sindacato Usigrai non partecipera’. Una decisione presa dopo la contrarieta’ di molte testate giornalistiche del servizio pubblico di radio e televisione.

Ma la cordata Cgil-Uil-Ugl conferma che lo sciopero ci sara’ contro i tagli previsti dal governo all’azienda e la vendita di Raiway, anche se alcuni giorni fa il Garante aveva sottolineato l’illegittimità dello sciopero, in quanto non viene rispettata la regola dell’intervallo di dieci giorni tra due scioperi sullo stesso settore. Cosiderazione emersa, in quanto il 19 giugno prossimo ci sara’ un altro sciopero Rai, quello promozionato dal sindacato Usb. L’Usigrai ha ribadito che si dice soddisfatto per aver ottenuto che si mettesse al centro dell’agenda politica “il futuro e lo sviluppo della Rai Servizio Pubblico”.