Roma-Real Madrid 0-2: sconfitta interna indolore perché già agli ottavi di Champions League.

Roma-Real Madrid risultato esatto finale. Ci ricorderemo per un bel po’ il gol che si è mangiato Cengiz Ünder al 45’+2′ solo davanti alla porta completamente vuota. La Roma esce sconfitta all’Olimpico davanti ad un Real Madrid che ringrazia e si porta casa un rotondo 0-2 (5-0 nel totale compresa la partita dell’andata) e il primo posto in classifica.

Nella ripresa Bale (47′) e Vazquez (59′) ha dato la vittoria ai Blancos. Sconfitta indolore per la Roma che sapeva già di essere qualificata matematicamente agli ottavi di finale di Champions League prima di scendere in campo. Nella partita delle 18:55 infatti il Viktoria Pilsen aveva battuto 2-1 il Cska a Mosca nell’altra partita del Gruppo G.

Classifica aggiornata Gruppo G: Real Madrid 12 punti, Roma 9 punti, Viktoria Pilsen e CSKA Mosca 4 punti. Prossimo e ultimo turno mercledì 12 dicembre con Viktoria Pilsen-Roma e Real Madrid-CSKA Mosca.


Rojadirecta Roma-Real Madrid Streaming, dove vedere la sfida dell'Olimpico.

Roma-Real Madrid streaming gratis: info e orario della 5a giornata del Gruppo G di Champions League. Roma e Real Madrid sono reduci rispettivamente dai successi in trasferta con CSKA Mosca e Viktoria Pilsen, hanno 9 punti in classifica, ed un pareggio consentirebbe loro di staccare il biglietto per gli ottavi di finale. Vediamo di seguito le ultime notizie sul match e in particolare dove guardare la partita in diretta tv con le possibili alternative per vedere Roma-Real Madrid streaming.

Roma-Real Madrid streaming live: le ultime notizie sulle formazioni.

Le ultime in casa Roma. Allarme Dzeko in casa Roma: il bosniaco nella rifinitura di Trigoria ha accusato un piccolo fastidio muscolare. L’attaccante resta convocato, ma le sue condizioni verranno valutate nella matinata di martedì. Di Francesco ha annunciato in conferenza il forfait di Lorenzo Pellegrini, che salterà anche la sfida con l’Inter. Buone notizie per Olsen: gli esami sono buoni e il portiere svedese sarà regolarmente al suo posto. C’è ottimismo anche per Manolas.

Le ultime in casa Real Madrid. Consueto 4-3-3 per Santiago Solari, che rispetto al brutto ko contro l’Eibar in Liga ripropone dall’inizio Daniel Carvajal a destra, Isco a centrocampo al fianco di Modric e Kroos e Lucas Vazquez nel tridente al posto di Marco Asensio. Il ballottaggio tra i due prodotti del vivaio della cantera dei Blancos è comunque aperto. Confermati Karim Benzema e Gareth Bale.

Le probabili formazioni di Roma-Real Madrid:

Roma (3-4-2-1): Olsen; Fazio, Manolas, Juan Jesus; Florenzi, Cristante, Nzonzi, Kolarov; Under, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore Eusebio Di Francesco.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modrić, Kroos, Isco; Lucas Vazquez, Gareth Bale, Karim Benzema. Allenatore Santiago Solari.

Diretta Roma-Real Madrid, le cose da sapere sulla partita.

Sono 11 i precedenti tra Roma-Real Madrid in Champions League, con un bilancio a favore delle merengues con 7 successi oltre a un pareggio e 3 vittorie per i giallorossi. La Roma ha perso gli ultimi tre incontri giocati contro il club spagnolo, senza riuscire a segnare neanche un gol.

L’ultima vittoria contro il Real, è datata 5 Marzo 2008 quando la Roma di Spalletti vinse 2-1 al Bernabéu nel ritorno degli ottavi di finale: di Rodrigo Taddei e Mirko Vucinic i gol partita. All’andata vinse sempre la Roma per 2-1, l’unico successo dei giallorossi in casa contro il Real Madrid. Solo in un’occasione la Roma è riuscita a non subire gol contro il Real: era l’ottobre 2002 quando i giallorossi vinsero per 1-0 in casa dei blancos (gol di Totti, c’era Capello in panchina).

Con un successo, la Roma centrerebbe la sua quarta vittoria consecutiva in Champions League. Cosa mai riuscita ai giallorossi nella storia di questa competizione. I giallorossi arrivano a questa sfida con una striscia di 7 vittorie consecutive in casa in Champions League, per 6 volte senza subire gol. Nelle ultime 4 trasferte in Champions League (nella fase a gironi), il Real Madrid ha perso be due gare (contro il CSKA Mosca e il Tottenham). Nelle precedenti 26 gare giocate lontano dal Bernabéu aveva raccolto solo una sconfitta (18 vittorie e 7 pareggi nel parziale).

Ci si aspetta un Edin Dzeko versione Champions.

Se in campionato arranca, nella competizione europea l’attaccante bosniaco è il giocatore che ha partecipato a più gol in questa fase a gironi con 5 reti personali e 2 assist. Dall’inizio della scorsa stagione ad oggi, solo Cristiano Ronaldo (16) ha segnato più gol di Dzeko (13). Dall’altra parte il Real Madrid è pronto a rispondere con Benzema, con il francese autore di 6 gol nelle ultime 6 gare disputate in Champions League. L’ex Lione è diventato inoltre il 4° miglior marcatore di sempre nella competizione con 59 reti in 108 presenze (con le maglie di Real Madrid e Lione). Contro le italiane è pronto a scatenarsi Gareth Bale, autore di 4 gol in 4 gare in trasferta contro squadre italiane in Champions League. Compresa una tripletta all’Inter nell’ottobre 2010 (Inter-Tottenham 4-3).

Roma-Real Madrid Streaming Online: dove vedere Diretta Live Tv gratis.

Roma-Real Madrid in diretta tv a partire dalle ore 21:00 di oggi martedì 27 novembre 2018 sui canali digitali di Sky Sport Uno e Sky Sport (Canale 252) anche in alta definizione. Si gioca in contemporanea a Juventus-Valencia.

Match fruibile in video streaming gratis per gli abbonati con SkyGo per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smartphone, tablet e pc. Stream disponibile per Apple iOS e Google Android oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC. Roma-Real Madrid in chiaro Rai?

Come guardare Roma-Real Madrid streaming gratis senza Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Roma-Real Madrid online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui).

Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Roma-Real Madrid.