Champions: La Roma si gioca tutto in Portogallo, il PSG di Buffon umilia lo United.

La Roma ha battuto il Porto 2-1 all’Olimpico nella partita di andata degli ottavi di finale di Champions League. E’ la prima volta che il Porto perde una partita nei confronti europei con la Roma. Risultato ottenuto grazie a una doppietta realizzata nella ripresa da Nicolò Zaniolo (talento classe 1999) al 70′ e 76′. Il gol dei lusitani porta la firma di Adrian Lopez al 79′. Il 6 marzo, i giallorossi avranno a disposizione due risultati su tre nella gara di ritorno in programma a Oporto, all’Estádio do Dragão, e ovviamente non dovranno perdere 1-0.

“Il 2-1 non è un risultato che ti fa stare tranquillo, ma è comunque un buon risultato. Non dovremo prendere gol in trasferta, dovremo fare una partita attenta. Abbiamo il 51% di possibilità per il passaggio del turno e approdare così ai quarti di finale”. Queste le dichiarazioni di Daniele De Rossi nel post partita di Roma-Porto.

Tabellino Roma-Porto 2-1.

Marcatori Gol: 70′ e 76′ Zaniolo (R), 79′ Adrian Lopez (P).

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini (83′ Nzonzi); Zaniolo (87′ Santon), Dzeko, El Shaarawy (90′ Kluivert). Allenatore Di Francesco.

Porto (4-3-3): Casillas; Militão, Felipe, Pepe, Telles; Danilo, Herrera, Otávio (84′ Hernani); Fernando (76′ André Pereira), Soares, Brahimi (69′ Lopez). Allenatore Sérgio Conceição.

Ammoniti: 74′ Herrera (P), 88′ El Shaarawy (R).


Colpo grosso del Paris Saint-Germain dove gioca l’ex juventino Gigi Buffon che, senza i campionissimi Cavani e Neymar, vince all’Old Trafford per 2-0 contro il Manchester United. Angel di Maria serve i due palloni che vengono trasformati in gol da Kimpembe al 53′ e da Mbappé al 60′. L’arbitro Orsato espelle nel finale un deludente Pogba per doppia ammonizione: l’ex juve salterà la gara di ritorno a Parigi.

Il tabellino di Manchester United-PSG 0-2.

Marcatori gol: 53′ Kimpembe (P), 60′ Mbappé (P).

Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Lindelof, Bailly, Shaw; Herrera, Matic, Pogba; Lingard (45′ Sanchez), Martial (46′ Mata), Rashford (84′ Lukaku). Allenatore: Solskjaer.

PSG (4-4-1-1): Buffon; Kehrer, Thiago Silva, Kimpembe, Bernat; Dani Alves, Verratti (75′ Paredes), Marquinhos, Di Maria (81′ Dagba); Draxler; Mbappé. Allenatore: Tuchel.

Ammoniti: 11′ Kimbembe (P), 19′ Draxler (P), 26′ Pogba (M), 30′ Young (M), 34′ Bernat (P), 50′ Lindelof (M), 62′ Dani Alves (P), 87′ Herrera (M), 90’+2′ Shaw (M). Secondo giallo per Pogba all’89’ che viene espulso.


Vedere Roma Porto Streaming Rojadirecta.

Roma Porto streaming e diretta tv. La Roma apre gli ottavi di finale di Champions League giocando la partita di andata all’Olimpico contro i campioni del Portogallo, il Porto. La squadra di Di Francesco, il cui destino dipenderà, con molte probabilità, dall’esito di questo doppio confronto, sta faticando e non poco su tutti i fronti. Davanti si troverà i campioni di Portogallo, che potrebbero dover fare a meno del bomber Marega per infortunio. Due anni fa, nell’ultimo confronto fra le due squadre, il Porto eliminò i capitolini pareggiando in casa all’andata e vincendo per 3-0 all’Olimpico al ritorno. Vediamo di seguito le ultime notizie sul match e in particolare dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Roma Porto streaming.

Roma Porto Streaming live: le ultime notizie sulle formazioni.

Le ultime in casa Roma. Nella conferenza della vigilia, Di Francesco ha annunciato il recupero di Manolas. Resta invece in dubbio la presenza di Olsen. Il tecnico giallorosso valuterà se convocarlo o meno solo dopo la rifinitura di martedì. Nella rifinitura problema muscolare per Karsdorp. Le probabili formazioni di Roma Porto:

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Lo.Pellegrini; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy. Allenatore Eusebio Di Francesco.

Porto (4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Felipe Augusto, Militão, Alex Telles; H.Herrera, Danilo Pereira, Óliver Torres; Adrián López, Tiquinho Soares, Brahimi. Allenatore Sérgio Conceição.

Diretta Roma Porto, le cose da sapere sulla partita.

La Roma non ha mai vinto contro il Porto in competizioni europee, il bilancio è di 2 pareggi e 2 sconfitte. Proprio nella stagione 2016-2017 i portoghesi eliminarono la Roma ai playoff per l’accesso alla fase a gironi con un clamoroso 0-3 all’Olimpico. In precedenza, la Roma venne eliminata sempre dal Porto agli ottavi della Coppa delle Coppe nella stagione 1981-1982 (0-0 all’andata e 2-0 per il Porto al ritorno).

Il Porto ha perso 6 delle 7 trasferte giocate contro club italiani in Champions League: l’unica vittoria risale al settembre 1996 quando i Dragões vinsero a San Siro contro il Milan per 3-2 con i gol di Artur e Jardel (doppietta). Di Marco Simone e Weah le reti per i rossoneri.

Fanno vedere ROMA PORTO Streaming e Diretta TV in chiaro?

La Roma ha raggiunto gli ottavi di finale per la 7a volta nelle ultime 8 partecipazioni in Champions. Nel loro cammino, i giallorossi furono capaci di vincere 5 partite su 6 in casa tra fase a gironi e gare nella fase ad eliminazione diretta, subendo gol solo contro il Liverpool nel ritorno delle semifinali.

Edin Dzeko ha segnato 8 gol nelle sue ultime 5 presenze in Champions League all’Olimpico. Ha raggiunto quota 15 reti – per i giallorossi – in questa competizione, avvicinandosi allo storico record di Francesco Totti (17 reti). Il 100% dei gol prodotti dalla Roma in questa edizione della Champions, sono stati segnati in area di rigore (11/11). Delle squadre che giocano gli ottavi, anche Bayern Monaco (15/15) e Liverpool (9/9) non hanno segnato da fuori dall’area.

Da quando ha vinto la Champions nel 2004, il Porto ha superato solo in due occasioni gli ottavi di finale: nella stagione 2008-2009 e 2014-2015, senza riuscire mai a raggiungere le semifinali. Il Porto, inoltre, non ha vinto nessuna delle ultime 5 gare disputate nella fase ad eliminazione (un pareggio e 4 sconfitte in questo parziale), senza riuscire a trovare il gol in quattro gare su cinque.

Martedì Champions: Roma-Porto e Manchester United-PSG, dove vederle in diretta streaming.

Il Porto, però, è una delle squadre imbattute in questa Champions League insieme ad Ajax, Barcellona, Bayern Monaco e Olympique Lione. Non solo, nella fase a gironi ha vinto 5 partite su 6: la miglior striscia di sempre per i portoghesi. Il Porto è imbattuto nelle ultime 5 gare di Champions in trasferta (2 vittorie e 3 pareggi in questo parziale). L’ultima volta che raggiunsero 6 gare in trasferta consecutive senza perdere, risale alla stagione 2003-2004 quando vinsero la Champions.

Il Porto sarà senza Moussa Marega che ha segnato almeno un gol nelle ultime 5 presenze in Champions. È il quarto giocatore africano di sempre ad aver segnato in 5 gare consecutive dopo George Weah, Didier Drogba e Marouane Chamakh.

Roma Porto Streaming Online: dove vedere Diretta Live Tv gratis.

Roma Porto in diretta tv a partire dalle ore 21 di oggi martedì 12 febbraio 2019 sui canali digitali di Sky Sport Uno e Sky Sport (Canale 252 Satellite). Match fruibile in video streaming gratis per gli abbonati con SkyGo per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smartphone, tablet e pc. Stream disponibile per Apple iOS e Google Android oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC. La partita non viene trasmessa in chiaro sulla Rai.

Dove vedere Roma Porto streaming gratis senza Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Roma Porto online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi. Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui). Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca Roma Porto in diretta streaming su Radio Rai 1.