Risultati Serie A: vincono Juventus Roma e Napoli (con record)

DIRETTA CALCIO – Alla vittorie di Roma e Napoli nei primi due anticipi della 6a giornata di Serie A si è aggiunta anche quella della Juventus nel derby contro il Torino.

Impressionante l’andatura del Napoli di Sarri che colleziona, con la vittoria in rimonta in casa della Spal con il risultato di 2-3 delle ore 18. Quella di oggi è infatti la sesta vittoria consecutiva per il Napoli che non aveva mai avuto un inizio di stagione così galoppante.

Il nuovo record supera quello di 5 vittorie consecutive dell’inizio di stagione 1987/88 quando il Napoli di Maradona superò Cesena (0-1), Ascoli (2-1), Pisa (0-2), Avellino (0-1) e Pescara (6-0), prima dell’1-1 contro la Roma alla 6a giornata.

Apre le marcature Schiattarella, pareggio immediato, 77 secondi dopo, di Insigne. Il 2-1 della rimonta avviene al 71′ con Callejon, ma c’è il pareggio di Viviani su calcio di punizione al 77′, prima del 3-2 di Ghoulam all’83’.

Nel finale, nuovo ko per Milik costretto ad uscire dal campo.

La Roma ha giocato alle 15 all’Olimpico contro l’Udinese. I giallorossi hanno centrato il terzo successo consecutivo in campionato risolvendo il match già prima dell’intervallo. Il bosniaco Dzeko firma il vantaggio, poi arriva la doppietta del Faraone El Shaarawy. Nel finale Perotti calcia contro il palo un calcio di rigore e Larsen, subito dopo, segna la rete della bandiera per l’Udinese. La sequenza dei marcatori gol: 12′ Dzeko (R), 30′ e 45′ El Shaarawy (R), 91′ Larsen (U).

La Juventus archivia la pratica Derby della Mole n° 194 della storia rifilando quattro gol al Torino nella partita andata in onda alle 20:45 all’Allianz Stadium. In evidenza Paulo Dybala autore anche oggi di una doppietta. Il numero 10 bianconero raggiunge quota 10 nella classifica capocannonieri. A segno anche Pjanic (tiro di prima su assist di Cuadrado) e Alex Sandro con uno splendido colpo di testa. La partita è stata condizionata senza dubbio dall’espulsione di Baselli per doppio cartellino giallo che ha lasciato il Toro in 10 uomini a partire dal 24esimo minuto del primo tempo.

La parte alta della classifica di Serie A dopo Juventus-Torino. Napoli e Juventus primi con 18 punti dopo 6 partite giocate, Inter 13, Roma e Milan 12, Torino 11, Lazio 10.