Real Madrid in finale di Champions League: 2-2 in casa contro il Bayern Monaco. Oggi tocca Roma-Liverpool

Pareggiando in casa nella gara di ritorno di semifinale di Champions League con il risultato di 2 a 2 contro il Bayern Monaco, il Real Madrid si è qualificato alla sua terza finale consecutiva della prestigiosa competizione europea, la quarta in cinque anni.

Decisiva una doppietta di Benzema, ma sul secondo gol pesa un grave errore del portiere tedesco Sven Ulreich. Per gli ospiti hanno segnato Kimmich e James Rodriguez il quale non ha esultato per rispetto al suo vecchio pubblico.

Polemiche, come spesso accade in occasione di partite importanti del Real Madrid, per la condotta dell’arbitro in quanto il Bayern Monaco recrimica per tre rigori non concessi.

Questa sera il Real Madrid conoscerà il nome della sua avversaria in finale. Alle 20:45 si gioca infatti Roma-Liverpool con i giallorossi che partono dal 5-2 subito in Inghilterra nella gara di andata della settimana scorsa.

Tabellino di Real Madrid Bayern Monaco 2-2

Marcatori Gol: 3′ Kimmich (B); 11′ e 46′ Benzema (R); 63′ James Rodríguez (B).

Real Madrid (4-3-1-2): K Navas; Lucas Vázquez, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modrić, Kovacić (72′ Casemiro), Kroos; Asensio (88′ Nacho Fernández); Cristiano Ronaldo, Benzema (72′ Bale). Allenatore Zinédine Zidane.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Ulreich; Kimmich, Süle, Hummels, Alaba; Tolisso (75′ Sandro Wagner), Thiago Alcántara; T Müller, James Rodríguez (83′ Javi Martínez), Ribéry; Lewandowski. Allenatore Jupp Heynckes.

Arbitro: Cüneyt Çakir (Turchia). Ammoniti: 62′ Modrić, 65′ Lucas Vázquez, 88′ Varane, 89′ Casemiro, tutti giocatori del Real Madrid.

***

Real Madrid Bayern Monaco streaming gratis: info e orario della partita di ritorno della semifinale di Champions League tra il Real Madrid di Zinedine Zidane e il Bayern Monaco di Jupp Heynckes. Si parte dal 2-1 conquistato dai blancos in Germania, una partita nella quale non sono stati concessi due evidenti calcio di rigore a favore del Bayern Monaco. Una cosa è certa: questa sera scopriremo il nome della prima finalista. E domani c’è Roma-Liverpool (andata 2-5). Vediamo di seguito le ultime notizie sul match e in particolare dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Real Madrid Bayern Monaco streaming.

Real Madrid Bayern Monaco streaming live: le ultime notizie sulle formazioni.

Ultime notizie Real Madrid. Un solo indisponibile per il Bayern: Carvajal. Recuperati Nacho e Isco, anche se non sono al meglio. Il grande dubbio di Zizou è l’esterno destro. Se Nacho parte dalla panchina, Ramos terzino e Vallejo centrale.

Ultime notizie Bayern Monaco. 21 i convocati di Heynckes: non ci sono Boateng e Robben, andati ko nella partita d’andata. Torna Alaba: si prova a recuperarlo per metterlo in campo dal primo minuto. Il tecnico tedesco prima della partita: “Non ho visto la partita con la Juventus, ma penso che ogni squadra in Champions League abbia il proprio stile, la propria tradizione, il proprio dna. È sempre differente. Il Real ha dimostrato in quella partita di essere vulnerabile. Non sono invincibili, sanno che è la partita dell’anno e che dovranno disputare una grande gara”.

Le probabili formazioni di Real Madrid Bayern Monaco:

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Nacho, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Vazquez, Cristiano Ronaldo, Asensio. Allenatore Zinédine Zidane. Infortunati: Carvajal. Squalificati e diffidati: nessuno. 

Bayern Monaco (4-2-3-1): Ulreich; Kimmich, Sule, Hummels, Alaba; Thiago Alcantara, Javi Martinez; Muller, Rodriguez, Ribery; Lewandowski. Allenatore Jupp Heynckes. Infortunati: Neuer, Vidal, Coman, Boateng, Robben. Squalificati e diffidati: nessuno.

Arbitro: Cüneyt Çakır (Turchia).

Diretta Real Madrid Bayern Monaco, le cose essenziali da sapere sulla partita.

Zinédine Zidane è a 90 minuti dall’eguagliare l’ultimo record europeo che ancora non appartiene al Real Madrid, ossia quello delle finali consecutive di Champions. Una primizia ancora in mano a Marcello Lippi e la sua Juventus dei tardi anni ’90, quando con Roma, Monaco e Amsterdam i bianconeri giocarono 3 finali consecutive tra il 1996 e il 1998 (e si fermarono a un passo dalla quarta nella stagione 98/99 contro il Manchester United poi vincitore).

Nessuna squadra è mai riuscita a rimontare in Champions League dopo un 2-1 subito all’andata e in casa. Il Bayern Monaco e il Real Madrid si incontreranno per la 26esima volta in competizioni europee, confermando lo status di partita più giocata a livello continentale. I Merengues hanno vinto 12 volte, i tedeschi 11. Il Bayern Monaco ha perso tutte le ultime sei partite contro gli spagnoli, sempre nella fase a eliminazione diretta di Champions League: la striscia negativa più lunga contro un avversario europeo. La loro ultima vittoria esterna al Bernabeu è arrivata nel maggio 2001, sempre in semifinale di Champions League e con un gol di Giovane Elber (1-0).

Gli uomini di Zidane hanno segnato in tutte le ultime 41 partite interne in questa competizione, mancando l’appuntamento con la rete per l’ultima volta nell’aprile 2011 contro il Barcellona (0-2). In questo lasso di tempo, hanno vinto 34 di queste partite, pareggiandone 5 e perdendone soltanto due. L’ultima di queste, ovviamente, è stato il quarto di finale di ritorno contro la Juventus (1-3). Con Zinedine Zidane in panchina, il Real Madrid non è mai stato estromesso nella fase a eliminazione di Champions League, avendo sempre la meglio in 8 doppi confronti e vincendo due finali su due. Hanno anche vinto 7 delle 8 partite disputate al Bernabeu in questa fase della competizione.

Il Bayern Monaco non ha vinto nelle ultime due partite europee (1 pareggio e 1 sconfitta): non arrivano a tre dal 2009. I tedeschi non sono riusciti a mantenere l’imbattibilità della propria porta nelle ultime 13 trasferte di Champions League, la loro striscia peggiore insieme a quella che va dall’aprile 1999 al dicembre 2000. Il Real Madrid non subisce espulsioni da 57 partite di Champions League, la striscia più lunga in questa competizione. Sergio Ramos è stato l’ultimo espulso nel novembre 2013 contro il Galatasaray. Gli ultimi tre gol di Marco Asensio in Champions League sono tutti giunti da sostituto e nella fase a eliminazione diretta.

A Monaco di Baviera, Cristiano Ronaldo non solo non ha segnato ma non ha nemmeno mai tirato in porta: è la prima volta in questa edizione. Al Bernabeu, però, ha uno score di 54 gol in 48 partite, 13 nelle ultime 7. Contro i tedeschi ha prodotto 9 reti, ha fatto meglio soltanto contro la Juventus (10). Nessun giocatore è stato coinvolto in più gol di Kimmich in questa campagna europea del Bayern: 3 gol e 3 assist. Lewandowski, invece, manca all’appuntamento con il gol da quattro partite di Champions League. La sua striscia peggiore con il Bayern Monaco.

Real Madrid Bayern Monaco Streaming Online: dove vedere Diretta Live Tv gratis.

Real Madrid Bayern Monaco in diretta tv a partire dalle ore 20:45 di oggi martedì 1° maggio 2018 sui canali digitali di Premium Sport canale 370 e Premium Sport HD canale 380 (in alta definizione). Match fruibile in video streaming gratis per gli abbonati con Premium Play per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smartphone, tablet e pc. Stream disponibile per Apple iOS e Google Android oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC. Partita e post partita saranno visibili anche in live streaming gratuito sul sito www.sportmediaset.it e sull’app Sportmediaset. Real Madrid Bayern Monaco viene trasmessa anche in chiaro su Canale 5 e sul canale svizzero di Rsi La 2 raggiungibile anche da alcune zone del Nord Italia.

Come guardare Real Madrid Bayern Monaco streaming gratis senza Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Real Madrid Bayern Monaco online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui).

Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Real Madrid Bayern Monaco.